Attualità

Sarah Silverman si fa impiantare un pene (per finta)

Sarah Silverman ha pubblicato un video per spiegare come mai ha aderito alla campagna promossa dal National Women’s Law Center per poter porre fine alla differenza di genere tra gli stipendi dei lavoratori e dei lavoratrici.
 

Nel video Sarah Silverman annuncia di volersi fare impiantare un pene, perché è stanca di guadagnare meno degli uomini per il solo fatto di avere una vagina e non un pene. Seguiamo quindi la Silverman all’interno dell’ambulatorio nella scelta del pene e dei testicoli fino al commovente addio ai suoi seni.
 
LA CAMPAGNA DI CROWDFOUNDING
Il video di Sarah Silverman serve a sostenere la campagna “Close the Gap” che è stata lanciata dalla NWLC sotto forma di crowdfounding. Lo scopo della raccolta fondi è quello di sensibilizzare la popolazione riguardo al fatto che per ogni dollaro guadagnato da un uomo una donna che ricopre la stessa posizione lavorativa guadagna solo 78 centesimi. Questa differenza si traduce, nel corso di un’intera vita lavorativa, in una perdita per le lavoratrici di 435.049 dollari. Se si moltiplica la cifra per il numero di donne che lavorano (ovvero circa 69 milioni negli USA) la perdita totale ammonta a trentamila miliardi di dollari. Il sito Equal Payback Project è la piattaforma dove si può partecipare alla raccolta fondi.

(fonte: equalpaybackproject.com)
(fonte: equalpaybackproject.com)

Naturalmente non sarà possibile raggiungere la cifra richiesta, e non ha nemmeno senso che siano le donne a pagare loro stesse. I soldi raccolti andranno a finanziare le attività del National Women’s Law Center, un’organizzazione no-profit che si occupa di difendere i diritti delle donne, compreso quello ad avere lo stesso stipendio degli uomini.
 
LE INFOGRAFICHE SUL WAGE GAP
Equal Payback Project ha pubblicato delle infografiche che spiegano chiaramente quanto incida sulla vita di una donna la differenza di stipendio con i colleghi maschi.