Attualità

Sara Tommasi torna a combattere il signoraggio

Sara Tommasi è il personaggio pubblico più insultato degli ultimi anni. Merito (o colpa) di alcune sue scelte personali sulle quali le anime belle dell’Internet e della carta stampata hanno duramente contestato. La goccia che ha fatto traboccare il vaso è stato l’annuncio del matrimonio con il Boss Finale dell’Internet italico: Andea Dipré.

Sara Tommasi ritratta con il Signor Aggio Bancario (fonte: Facebook.com)
Sara Tommasi ritratta con il Signor Aggio Bancario (fonte: Facebook.com)

LA PARABOLA DI SARA TOMMASI
La Tommasi ha fatto tutto quello che deve fare una showgirl e anche di più, perché da un certo punto in poi Sara ha iniziato ad occuparsi di temi “scottanti” come il Signoraggio in compagnia dell’avvocato Alfonso Luigi Marra. Prima con il video di promozione per il libro denunzia dello strategismo sentimenaleil labirinto femminile” (video girato anche da Ruby, Lele Mora e Manuela Arcuri) poi con il famoso video son Beppe Grillo tatuato su una chiappa. Dallo spogliarsi in video la Tommasi è passata allo spogliarsi per strada davanti ai bancomat per denunciare la truffa del signoraggio primario e secondario. Ovviamente tutto a favor di camera e in compagnia dell’Avvocato Marra.

Da quel momento in poi la carriera della Tommasi ha subìto un’ulteriore svolta il porno e poi la conversione/redenzione a Medjugorie in compagnia di Paolo Brosio e con la benedizione di Selvaggia Lucarelli. Di nuovo un’altra “ricaduta”, con l’annuncio dell’intenzione di sposarsi con Dipré e una serie di video in cui i due dichiaravano il loro eterno amore per la cocaina.

L’INVERARSI DEL DENARO E LA LOTTA AL SIGNORAGGIO
Ora in una video-intervista “esclusiva” (chissà perché tutti i video e le interviste con protagonista la Tommasi sono esclusivi) il noto complottista signoraggista sciachimicaro Salvo Mandarà (aka Salvo 5.0) ci rivela il nuovo volto di Sara. L’Avvocato Marra, sentendosi tremendamente in colpa e corresponsabile per la sorte toccata alla Tommasi dopo aver sostenuto le coraggiose denunzie contro (la balla) del signoraggio bancario ha offerto alla showgirl un posto come “consulente tecnica cause acquisizione banche“. Si tratta di occuparsi delle cause riguardanti il signoraggio bancario presso l’Ufficio Legale, cause contro le banche e le tasse. In fondo Sara è laureata in Economia quindi le competenze dovrebbe averle. L’associazione messa in piedi da Marra sta infatti conducendo una battaglia contro lo “strapotere delle banche” per liberare i cittadini dalla schiavitù del signoraggio secondario.
cause signoraggio marra