Economia

I rimborsi IRPEF in arrivo

rimborsi irpef 1

Entro settembre arriveranno in busta paga o nel cedolino della pensione i rimborsi IRPEF che quest’anno sfioreranno la cifra record di 20 miliardi di euro. In media ogni contribuente riceverà 940 euro, una somma che, in molti casi, corrisponde a una mensilità in più all’anno. Spiega oggi Repubblica:

Secondo una ricerca che si basa sulle dichiarazioni dei redditi delle persone fisiche, effettuata dalla società Uhy Italy su dati del ministero dell’Economia, negli ultimi cinque anni c’è stata una vera e propria impennata dei crediti Irpef. Che sono passati dai 15,5 miliardi di euro del 2011, fino ai quasi 20 stimati per il 2016. Nel solo quinquennio 2011-2015 i contribuenti hanno visto rientrare sui loro conti correnti una somma da capogiro: oltre 90 miliardi di imposte restituite dal Fisco.
Anche l’importo medio è salito: dagli 850 euro del 2011 ai 940 del 2015. Allo stesso modo la platea dei creditori si è via via allargata, salendo dai 18,2 milioni registrati nel 2011 ai 20,8 del 2015.

rimborsi irpef
I rimborsi Irpef regione per regione (La Repubblica, 14 agosto 2017)

Due terzi dei crediti fiscali (quasi 13 miliardi di euro) spettano ai contribuenti con reddito compreso nella forbice tra 12 mila e 50 mila euro lordi annui. Nella hit delle Regioni che ottengono i rimborsi Irpef più alti svetta il Trentino Alto Adige: 1.340 euro a testa in provincia di Bolzano e 1.160 in quella di Trento. Seguono la Valle d’Aosta (1.070) e la Lombardia (1.060).