Economia

Reati tributari, cosa cambia su ritenute e versamento IVA

reverse change iva

Una tabella pubblicata oggi dal Sole 24 Ore spiega le principali modifiche alle condizioni che fanno scattare i reati tributari effettuate dal governo. L’omesso versamento di IVA e ritenute d’acconto è cambiato: ora c’è il limite dei 150mila euro, triplicato rispetto a prima. Anche per la dichiarazione fraudolenta con false fatture è stata imposta una soglia minima di mille euro, così come per l’operazione di fatture o altri documenti per operazioni inesistenti. Cambia anche il raddoppio dei termini di accertamento.

ritenute omissione versamento iva
Le principali modifiche alle condizioni che fanno scattare i reati tributari (Il Sole 24 Ore, 27 dicembre 2014)