Economia

Quanto rende una casa città per città

catasto rendite catastali napoli

Il Sole 24 Ore pubblica oggi una tabella che spiega quanto rende una casa in ogni città italiana. La tabella illustra il peso della tassazione su un’abitazione affittata a canone libero e il rendimento percentuale sul prezzo di mercato di un immobile. Imu, Tasi, imposte sul reddito e spese straordinarie possono erodere fino al 65% del canone incassato da chi concede un’abitazione in affitto, e mediamente, tra tasse e spese, si perde circa la metà del canone incassato. Il quotidiano mette in fila le tasse città per città: a Lecco, Padova, Viterbo, Torino e Pordenone il prelievo è più alto, anche se chi opta per la cedolare secca può ridurre il conto. A Sassi, Rimini, Lucca, Pistoia e Messina invece si può apprezzare la maggiore redditività per le case.

tasse sulla casa
Il peso della tassazione su un’abitazione affittata a canone libero e il rendimento percentuale sul prezzo di mercato di un immobile (Il Sole 24 Ore, 12 gennaio 2015)