Attualità

Mara Venier e la risposta definitiva a chi le nega la libertà di essere come le pare

neXt quotidiano|

mara venier risposta capelli sei vecchia

Ieri una risposta secca e chiarissima di Mara Venier a una “gentile follower” che ha voluto questionare sul suo taglio di capelli è diventata virale. E oggi la conduttrice chiarisce ancora meglio cosa ne pensa degli hater che non hanno niente di meglio da fare che offendere a sproposito sui social.

Mara Venier e la risposta definitiva a chi le nega la libertà di essere come le pare

Ecco la foto che Mara Venier ha pubblicato su Instagram e in cui appare insieme al marito, il produttore cinematografico Nicola Carraro: appaiono tutti e due sorridenti e felici. Fino a quando qualcuno non le dice nei commenti che il suo taglio di capelli proprio non va:

Visualizza questo post su Instagram

Un post condiviso da Mara Venier (@mara_venier)

La replica della conduttrice al’utente un po’ troppo impicciona non si è fatta attendere. Anche perché, come ha notato Venier giustamente, tra le tante cose belle dell’immagine andare a sindacare proprio sulla pettinatura significa aver capito poco:

Mara a dire la verità si è lasciata andare anche a risposte più esplicite:

Oggi Mara Venier in un’intervista a La Stampa ha ulteriormente precisato, se mai ce ne fosse il bisogno, cosa ne pensa di quelle poche persone che usano i social per sfogare la propria frustrazione: “Non sopporto più la fissa del sei vecchia, sei grassa, hai i capelli lunghi. Io onestamente non ho tanti odiatori, ma a un certo punto diventa tutto sgradevole e sa perché? Perché sono donne non troppo giovani a scrivere queste cose. Io non sto bene da tre mesi,ho un nervo lesionato, sto prendendo farmaci, ho passato con mio marito un’estate in salita. Posto una foto con un bel tramonto e con lui accanto, mi sentivo felice e scrivo che ci facciamo un mojito, ed ecco che arriva il commento “tagliati i capelli perché sei vecchia”. Mi ha fatto male, ma solo un attimo, poi mi sono detta, che vuoi?E ho reagito”. La conduttrice azzarda che la vicenda sia dovuta allo status di “donne in menopausa”. E che le ragazze più giovani la adorano. Forse però non è proprio una risposta azzeccata, sicuramente meno di quella in cui invece si focalizza sull’infelicità delle donne, di tutte le età,  che si lasciano andare a critiche inutili. Anche perché, sottolinea Mara, sono quasi esclusivamente indirizzate contro altre donne e quasi mai agli uomini. E invece lei rivendica il diritto, a 70 anni ancora più sacrosanto, di essere esattamente come le pare: con le rughe, con il peso che desidera, con i capelli che più le piacciono. Perché Mara spiega che il suo successo non è legato all’essere sexy, ma all’affetto che il pubblico le ha riservato. Vi pare poco?