Economia

La multa per chi non accetta il bancomat

bancomat prelievo

Una multa di 30 euro per i commercianti che non accettano il bancomat o la carta di credito alla cassa. La sanzione è allo studio del ministero dell’Economia per essere inserita nella prossima legge di bilancio nell’ottica della lotta all’evasione fiscale. La bozza del decreto attuativo del ministero dell’Economia e di quello dello Sviluppo Economico è pronta e dovrà dare sostanza ad un vecchio progetto già contenuto nella legge di stabilità del 2016, quello che prevedeva appunto l’obbligo per esercenti e professionisti di dotarsi di Pos (la famosa macchinetta che legge le carte). Ora la manovra 2017 prova a completare il cerchio.

multa bancomat manovra
La manovra che sta preparando il governo Gentiloni (Il Messaggero, 15 ottobre 2017)

Lo scopo, spiega oggi Il Messaggero, è inserire questa norma in un contesto più ampio per spingere tutto il sistema ad un deciso spostamento verso i pagamenti elettronici in Italia. E in effetti oltre a Pos, bancomat e carte di credito, il ministero vorrebbe inserire in prospettiva anche le App, tra le modalità di pagamento, dando così una svolta complessiva. Visto che l’Italia, secondo gli ultimi dati della Bce, è fanalino di coda in Europa sia come somme pagate con le carte elettroniche, sia come numero di operazioni all’anno.