Economia

I paesi che esportano di più in Cina

yuan svalutazione cina

Repubblica pubblica oggi questa infografica che riepiloga quali sono i paesi che esportano di più in Cina, con dati in percentuale sul totale dell’export del Paese. Nel frattempo  l’indice pmi manifatturiero è sceso in Cina in agosto a 47,1 punti da 47,8 di luglio, scivolando ai minimi da oltre 6 anni (77 mesi). La stima preliminare e’ stata diffusa da Markit. Una lettura sopra i 50 punti è segnale di espansione di un’economia, sotto i 50, invece, di contrazione. Sotto i 50 punti l’indice segnala una contrazione dell’economia e quello di agosto per la Cina e’ il peggior risultato dal marzo 2009 e cioè dai tempi della crisi finanziaria globale. Il rallentamento della locomotiva cinese e’ molto legato ai problemi del settore immobiliare, ma dipende anche dal tentativo, non certo facile, di cambiare modello di sviluppo, passando da un’economia trainata dall’export e dal settore manifatturiero a un’economia piu’ legata ai consumi interni. Il dato odierno dimostra le difficolta’ del comparto manifatturiero, ma non e’ che sul fronte dei consumi le cose vadano meglio. Quest’anno, per la prima volta, le vendite di smartphone in Cina hanno registrato un calo e quelle di auto a giugno mostrano un preoccupante -3,4% annuale, il primo segnale di declino da 2013. A luglio le vendite al dettaglio hanno registrato un +10,5%, percentuale da urlo ma non per la Cina, dove viene archiviata come la crescita piu’ bassa da un decennio a questa parte.

paesi esportano cina
I paesi che esportano di più in Cina (La Repubblica, 21 agosto 2015)

Leggi sull’argomento: La Cina, lo yuan e la guerra delle monete