Economia

I nuovi 20 euro

nuovi 20 euro cop

Debutta oggi la nuova banconota da 20 euro, dotata di nuovi accorgimenti di sicurezza che, nelle intenzioni della Bce, renderanno molto difficili le falsificazioni. Secondo quanto reso noto dalla sede fiorentina della Banca d’Italia, si stima che nel 2014 siano circolate in Toscana 20 mila banconote false: la banconota più falsificata, secondo le stime, sarebbe proprio quella da 20 euro. Nell’ultima settimana i rappresentanti toscani di Bankitalia hanno incontrato circa 500 fra operatori di banche e società di servizi, agenti di polizia e studenti, per presentare la nuova banconota: già da febbraio, però, era iniziata l’opera di presentazione presso i fabbricanti dei sistemi di pagamento self-service, per cui non dovrebbero verificarsi problemi.
nuovi 20 euro 1
Spiega oggi La Stampa:

L’operazione di verifica non richiede molto tempo. Il primo passaggio è mettere il biglietto in controluce. In questo modo diventano visibili la finestra con ritratto, la filigrana con ritratto e il filo di sicurezza. La finestra nella parte superiore dell’ologramma rivela, in trasparenza, il ritratto di Europa (nella mitologia greca era una giovane e bellissima principessa, figlia del re Agenore e di Afrodite) su entrambi i lati del biglietto. La trasparenza permette anche di vedere un oggetto (una penna o un dito) collocato in corrispondenza della finestra. Se si osserva il fronte della banconota a sinistra muovendo il biglietto si può scorgere una filigrana che contiene il ritratto di Europa.

nuovi 20 euro
L’infografica della Stampa sui nuovi 20 euro (25 novembre 2015)