Economia

Dove la Tasi è più cara dell'Imu

In questa infografica della Cgia di Mestre citata da Libero vediamo tutti i comuni in cui la Tasi è più cara dell’Imu.


La scadenza dei pagamenti non è uguale per tutti. 2178 comuni hanno fatto versare la prima rata il 16 giugno, altri dove si pagherà soltanto il 16 ottobre. E poi c’è il labirinto delle detrazioni:

Con la vecchia Imu c’era una franchigia di 200 euro che riduceva l’esborso per chi aveva un immobile modesto. Oggi, invece,tocca ai Comuni, caso percaso, decidere quali sono le categorie da salvaguardare. Modena ha deliberato 11 diverse misure di detrazione fissandole in funzione delle rendite catastali degli immobili. Delle nove detrazioni introdotte ad Asti, una ammonta a 5 euro. Alcuni Comuni,invece di usare per le detrazioniil parametro della rendita,usano quello della categoriacatastale. E’ il caso di Lecco: 100 euro di detrazioni perla categoria A/4 e così via scontando. Avere un figlio acarico, poi, dà diritto a detrazioni diverse da Comune a Comune