Attualità

David Fabbri: il finto prete alla manifestazione a Roma dei negazionisti

Se vi siete chiesti chi è che urlava alla manifestazione di oggi a Roma dei negazionisti “Vi vaccineranno tutti e vi metteranno il marchio della Bestia”, il suo nome è David Fabbri

david fabbri manifestazione roma negazionisti video

Non ne manca una di manifestazione David Fabbri. Era presente a quella dei Gilet Arancioni di giugno con il generale Pappalardo e c’è anche oggi alla manifestazione di Roma dei negazionisti. Ripete più o meno le stesse cose: oggi ad esempio predica “Vi vaccineranno tutti, vi toglieranno il contante e vi metteranno il marchio della Bestia. Sta scritto nell’Apocalisse!”

David Fabbri, 52 anni, fondatore di numerosi “movimenti” politici (roba tipo Forza Popolare e “Lavoro e rispetto”) per qualche tempo ha detto in giro di essere pronipote di Benito Mussolini (Alessandra Mussolini – raccontava lui – sarebbe una sua cugina molto alla lontana). Ma Fabbri, sedicente diacono ed esorcista nonché Cavaliere della milizia dell’Arcangelo Michele, non si è sempre occupato di esorcismi. Prima di scoprire la fede – ed andare a prendersi i fischi a Vergato tentando di esorcizzare una statua “eretica” oggetto delle attenzioni del Senatore Pillon – colui che oggi si fa chiamare “Padre David” è stato anche spogliarellista di successo (negli anni Novanta) e nel 2011 partecipò all’ottava edizione dell’Isola dei Famosi nella categoria non famosi con la qualifica di “ballerino” venendo eliminato subito. E’ stato condannato a Rimini per apologia del fascismo a sei mesi di reclusione, pena sospesa, e una multa di 4.625 euro. A gennaio 2019 aveva tappezzato il centro storico di Rimini di volantini con l’immagine di Benito Mussolini e la scritta “Per un mondo più pulito torna in vita zio Benito”. La sua prima apparizione con il nuovo look da prete? A Piazza del Popolo in occasione della prima grande manifestazione di Salvini a Roma l’8 dicembre 2018.

Leggi anche: Manifestazione a Roma: i negazionisti hanno bisogno di un medico!