Attualità

Il crollo del ponte Morandi sull’autostrada A10 a Genova

viadotto polcevera ponte morandi a10 3

Un crollo ha interessato il ponte Morandi sull’autostrada A10 a Genova. Potrebbero esserci auto coinvolte. Vigili del Fuoco, ambulanze e forze dell’ordine stanno accorrendo sul posto. Il viadotto si chiama viadotto Polcevera. Ci sarebbero auto coinvolte nel crollo e cadute con il pezzo di viadotto crollato. Il ponte appare spezzato a metà. Ci sarebbero una decina di mezzi coinvolti. Il Secolo XIX di Genova parla di almeno dieci vittime mentre il ministro dei Trasporti Danilo Toninelli parla su Twitter di “immane tragedia”. Due persone sono state intanto estratte vive dalle macerie.

“La dimensione è epocale, decine di morti tra chi è precipitato dal viadotto chi è rimasto incastrato sotto le macerie. I vigili del fuoco insieme ai sanitari stanno tirando fuori i pazienti, qualcuno è già arrivato negli ospedali di Genova. Abbiamo l’appoggio pieno di Lombardia e Piemonte, tutti gli ospedali sono a disposizione. Siamo lavorando ma in questo momento non abbiamo ancora la dimensione piena del problema”, ha detto all’Adnkronos Francesco Bermano, direttore del 118 di Genova. Il Viminale riferisce il primo bilancio ufficiale, purtroppo provvisorio, di 11 vittime. Il sottosegretario ai Trasporti Rixi pochi minuti fa a Sky Tg 24 ha aggiornato il numero dei morti che si attensta provvisoriamente a 22.

Viadotto Polcevera: il crollo del ponte Morandi sull’autostrada A10 a Genova

Ci sono alcuni feriti in seguiti al cedimento del ponte Morandi. Almeno due sono stati caricati sulle barelle dai soccorritori. Amalia Tedeschi funzionario dei vigili del fuoco a Rai news ha confermato che ci sono “feriti estratti dalle auto” e che “sono una ventina i mezzi coinvolti”. Sull’autostrada A10 Genova-Savona-Ventimiglia (Km 2.3 – entrambe le direzioni) c’è un tratto chiuso tra il bivio A10/A7 Milano-Genova e Genova Aeroporto. Momenti di panico in autostrada nel tratto prima del crollo tra gli automobilisti rimasti bloccati sulla carreggiata. Si temono vittime. Il tratto autostradale è completamente bloccato. Sul posto vigili del fuoco e 118.

“Oh mio Dio, oh mio Dio”. Sono le urla disperate che accompagnano il terribile video del momento del crollo del ponte Morandi, a Genova, pubblicato poco fa sulla pagina di un account Facebook che si trovava nella strada adiacente al ponte. Nelle immagini si vede il ponte cedere sotto il nubifragio che sta colpendo in queste ore il capoluogo ligure.

Il video del crollo del ponte Morandi

Entrambe le carreggiate sono precipitate al suolo per circa cento metri. Si teme che diversi automezzi siano rimasti coinvolti.  Secondo le prime informazioni dei vigili del fuoco si sarebbe verificato un cedimento strutturale di una delle colonne del ponte all’altezza di via Fillak, nella zona di Sampierdarena, crollato per una lunghezza di 200 metri. I vigili del fuoco stanno lavorando per estrarre “diverse persone” da sotto le macerie.

crollo ponte morandi autostrada a10 1

Su Twitter ecco alcune foto pubblicate del crollo del ponte Morandi sul viadotto Polcevera a Genova:

Secondo le prime informazioni sarebbe stato un cedimento strutturale a provocare il crollo di parte del viadotto Morandi a Genova. Dalle prime informazioni di vigili del fuoco e protezione civile, il cedimento sarebbe avvenuto nel tratto che sovrasta via walter Fillak, nella zona di Sanpierdarena. Intanto sulla A12 tra Genova e Rosignano ci sono delle code a causa del tratto chiuso in direzione Genova.

viadotto polcevera ponte morandi a10 1

“Ho visto la gente corrermi incontro, scalza e terrorizzata “, dice Alberto Lercari, autista Atp, presente al momento del crollo sul ponte Morandi, ceduto per 200 metri poco dopo le 11. Lercari proveniva da Arenzano verso Genova ovest, contattato da Agi: “Uscito dalla galleria ho visto rallentamenti e sentito un boato. La gente scappava venendo verso di me. E’ stato orribile”. Lercari ha parlato di intervento tempestivo di polizia e vigili del fuoco.  Anche le squadre cinofile e Usar, gli esperti di ricerca e soccorso tra le macerie urbane, sono state attivate dai vigili del fuoco per intervenire a Genova in seguito al crollo del ponte sull’Autostrada A10. Diverse squadre dei vigili sono presenti sul posto e stanno già operando.

Il crollo durante il nubifragio di Genova

Il viadotto crollato collega l’autostrada A10 con il casello di Genova Ovest, da dove si raggiungono il porto commerciale e i terminal dei traghetti per le isole e per le crociere. Il ponte è uno degli snodi principali del capoluogo ligure. Collega infatti la A10, che arriva a Genova dalla Francia e dalla riviera di Ponente, anche con la A7 per Milano. Proprio in virtù di ciò il ponte è spesso interessato da un traffico sostenuto. Durante le drammatiche fasi del crollo del viadotto Morandi a Genova c’era un violento nubifragio. Una bomba d’acqua si era abbattuta sulla città dalla mattinata. Da ieri sera le previsioni meteo davano una allerta arancione. Autostrade per l’Italia fa sapere in una nota che il ponte era in manutenzione: “In relazione al crollo di parte del viadotto Polcevera sull’A10, Autostrade per l’Italia comunica che sulla struttura – risalente agli anni ’60 – erano in corso lavori di consolidamento della soletta del viadotto e che, come da progetto, era stato installato un carro-ponte per consentire lo svolgimento delle attività di manutenzione”. “I lavori e lo stato del viadotto erano sottoposti a costante attività di osservazione e vigilanza da parte della Direzione di Tronco di Genova”, assicurano le Autostrade

viadotto polcevera ponte morandi a10 2

Autostrade segnala sul suo sito sulla A10 Genova-Savona è stato chiuso il tratto tra il bivio A7 Milano-Genova e Genova Aereoporto in entrambe le direzioni. Sull’ A10 Genova-Savona tra il Bivio per l’ A7 Genova-Serravalle e Genova Aereoporto, in entrambe le direzioni si è resa necessaria la chiusura del tratto. All’ interno del tratto chiuso il traffico è bloccato con code. Inoltre per tale motivo si sono formate code sull’ a12 Genova-Rosignano Marittimo verso Genova a tra Genova ESt e il Bivio per l’ A7 verso Genova e sull’ A7 tra Bolzaneto e il Bivio per l’ A10 Genova-Savona. Tuti i mezzi di soccorso sono sul posto.

viadotto polcevera ponte morandi a10 4

Il ponte Morandi del viadotto Polcevera era lungo 1182 metri e aveva tre piloni in cemento armato. La parte crollata potrebbe superare i duecento metri di lunghezza. Un testimone oculare al telefono con Sky Tg 24 ha parlato di scena “apocalittica” per il crollo del ponte collassato su sé stesso, tante sono le autovetture accartocciate sotto il luogo della tragedia. In un video si vedono i primi soccorsi e le auto accartocciate:

 

#Genova#maipiù#disastro#crolloponte

Un post condiviso da video amatoriali eventi meteo (@video_meteo) in data:


Foto copertina da Facebook