Attualità

Coronavirus Italia: il bollettino di oggi e i dati della Protezione Civile per il 24 ottobre

L’aggiornamento sulla situazione dei contagi di Coronavirus in Italia oggi con il bollettino di oggi del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile: 19.143 casi e 91 decessi di ieri: 19.644 casi e 152 decessi

bollettino coronavirus protezione civile italia oggi 24 ottobre 1

L’aggiornamento sulla situazione dei contagi di Coronavirus in Italia oggi con il bollettino di oggi del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile: 19.143 casi e 91 decessi di ieri: 19.644 casi e 152 decessi. Sono stati effettuati 177.669 tamponi. Il tasso di positività è dell’11,1 lo 0,5% in più di ieri. I pazienti in terapia intensiva sono 1.128, 79 in più nelle ultime 24 ore. I ricoverati crescono di 738 per un totale di 11.287

Coronavirus Italia: il bollettino di oggi e i dati della Protezione Civile per il 24 ottobre

La suddivisione dei contagi regione per regione: sono 1.729 i casi in più rispetto a ieri in Veneto. Il totale dei casi, da inizio dell’emergenza ad oggi, raggiunge cosi’ quota 42.869. In crescita anche i decessi, sette in più rispetto a ieri, 2.317 in totale. Nelle Marche nelle ultime 24 ore sono stati registrati 274 positivi: 57 in provincia di Macerata, 123 in provincia di Ancona, 32 in provincia di Pesaro Urbino, 37 in provincia di Fermo, 24 in provincia di Ascoli Piceno e 1 fuori regione. Questi casi comprendono soggetti sintomatici (41 casi rilevati), contatti in setting domestico (74 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (64 casi rilevati), 8 casi registrati nel setting lavorativo, contatti in ambiente di vita/divertimento (15 casi rilevati), tre casi rilevati nel setting assistenziale, contatti in setting scolastico/formativo (10 casi) e quattro casi riscontrati nello screening realizzato in ambito sanitario. Di 55 casi si stanno effettuando le indagini epidemiologiche.  Sono 375 i nuovi casi  in Abruzzo su 3862 tamponi eseguiti. In particolare, 156 sono domiciliati in provincia dell’Aquila, 116 in provincia di Teramo, 43 in quella di Pescara, 35 in provincia di Chieti, 1 fuori regione, 24 su cui sono in corso accertamenti sulla residenza. Gli attualmente positivi sono 3742: 246 sono ricoverati (di cui 18 in terapia intensiva), 3496 in isolamento domiciliare. Oggi sono stati rilevati 412 nuovi contagi    e tre decessi  in Friuli Venezia Giulia.  Scendono a 16 i pazienti in cura in terapia intensiva, mentre salgono a 100 i ricoverati in altri reparti.  Sono dieci i morti provocati dal coronavirus in Puglia nelle ultime 24 ore mentre i nuovi positivi, su 5.339 test processati, sono 631. Il numero più alto di nuovi contagiati continua a registrarsi in provincia di Bari: sono 284. “Il numero quotidiano di contagi in leggero e continuo aumento si accompagna di conseguenza ad una pressione sul Servizio sanitario regionale, sia sui servizi territoriali che sul sistema ospedaliero”, dichiara l’epidemiologo e assessore regionale alle Politiche della salute, Pier Luigi Lopalco. Record di nuovi contagi anche nella provincia di Barletta – Andria – Trani in cui sono stati accertati 101 nuovi casi. Gli altri sono cosi’ distribuiti: 32 in provincia di Brindisi,123 in quella di Foggia, 36 in provincia di Lecce, 60 in provincia di Taranto mentre 6 casi sono relativi a residenti fuori regione. Sei dei decessi segnalati dalla task force sono attribuiti alla provincia di Bari, uno in provincia di Brindisi, 2 a Foggia e uno in provincia di Taranto. In Calabria 166 casi e zero decessi. Sono 1.718 i nuovi casi di Covid in Campania, su 12.530 tamponi processati: ieri l’Unità di crisi aveva comunicato ben 2.280 contagi, nuovo record regionale, ma con 15.801 tamponi eseguiti. Dei casi odierni, 58 sono i sintomatici. Otto le nuove vittime, decedute tra il 21 e il 23 ottobre, e 42 i guariti. Torna a respirare la situazione ospedaliera grazie all’attivazione di nuovi posti letto Covid in degenza ordinaria: ora sono 1.500, di cui 1.118 occupati. In terapia intensiva 105 posti occupati su 227. Oggi nel Lazio, su circa 23mila tamponi eseguiti, si registrano 1.687 casi positivi, 9 decessi e 94 guariti. Il rapporto tra i tamponi e i positivi è del 7%

Leggi anche: Coprifuoco in tutta Italia: cosa chude con il DPCM di domenica