Attualità

“Copriti, hai la gonna”: la dirigente scolastica spiega cosa i maschi devono dire alle femmine a scuola

La dirigente scolastica di un istituto di Francavilla Fontana criticata perché ha disposto che le studentesse indossino solo la gonna come divisa a scuola peggiora la situazione spiegando le sue motivazioni

Adelaide D’Amelia è la dirigente scolastica del Terzo Istituto Comprensivo di Francavilla Fontana: fino a pochi giorni fa nessuno sapeva chi fosse. Poi ha avuto una bella idea. Disporre che a scuola gli studenti del suo istituto indossassero tutti delle divise. E fin qui se ne poteva anche parlare. Ma poi la D’Amelia ha deciso che il dress code prevedesse per le studentesse solo gonna e collant. La cintura di castità per fortuna non è compresa nel pacchetto che costa 35 euro. I genitori si sono arrabbiati molto, non tanto per il costo di una divisa di cui in una scuola statale si potrebbe fare a meno, ma perché ovviamente il fatto che nel 2020 bambine e ragazzine a scuola siano costrette a indossare la gonna sembra perlomeno un po’ da boomer. La giustificazione della dirigente poi è stata abbastanza curiosa: secondo Adelaide D’Amelia l’uguaglianza formale e sostanziale tra le bambine e i bambini «lascerà apprendere, anche attraverso la gonna indossata a scuola, che il corpo femminile richiede profondo rispetto e ossequio della sua dignità e personalità».

gonna divisa bambine francavilla fontana 1

 

La storia è ovviamente prima finita sui giornali locali e poi al TGR Puglia che ha intervistato la dirigente. Che ha voluto raccontare a parole sue più nel dettaglio i motivi che l’hanno spinta a prendere la decisione della gonna per la divisa scolastica femminile: «Ho spiegato ai genitori: “Voglio arrivare a che, quanto c’è un po’ di vento il maschietto dica alla compagna ‘Copriti, hai la gonna, può sollevarsi.’ Cioè mi serve per attenzionare ancora di più la dignità della donna”».  Forse bisognerebbe ricordare alla D’Amelia che la dignità delle bambine e le ragazze del Terzo Istituto Comprensivo di Francavilla Fontana è loro e se la dovrebbero gestire loro.

video di Dile da Twitter

Leggi anche: I fratelli Bianchi prendevano il reddito di cittadinanza