Attualità

Il bollettino sul Coronavirus in Italia oggi 25 ottobre con i dati della Protezione Civile

Dopo i 19.644 casi e 152 decessi di ieri l’aggiornamento sulla situazione dei contagi di Coronavirus in Italia oggi con il bollettino di oggi del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile: 21.273 casi e 128 decessi

bollettino coronavirus protezione civile italia oggi 25 ottobre 1

Dopo i 19.644 casi e 152 decessi di ieri l’aggiornamento sulla situazione dei contagi di Coronavirus in Italia oggi con il bollettino di oggi del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile: 21.273 casi e 128 decessi. Sono stati effettuati 161.880 tamponi. I ricoverati sono 719 in più rispetto a ieri per un totale di 12006. I pazienti in terapia intensiva sono 1208 in aumento di 80 nelle ultime 24 ore. Il tasso di positività oggi è del 13,1%, +2,1% rispetto a ieri. Nelle ultime 24 ore sono guarite 2086 persone.

Il bollettino sul Coronavirus in Italia oggi 25 ottobre con i dati della Protezione Civile

La suddivisione dei contagi nelle regioni:  rallenta dopo giorni l’incremento giornaliero dei nuovi positivi in Umbria, oggi 463 contro i 525 di ieri, 7,295 totali. Questo a fronte di 3.397 tamponi analizzati (ieri 3.913). Lo si legge sul sito della Regione. Continuano però a crescere i ricoverati in ospedale, da 228 a 244, 29 dei quali (ieri erano 25) in terapia intensiva. Registrati altri tre morti, ora 105, e 86 guariti, 2.790. Con gli attualmente positivi che passano da 4.026 a 4.400. In Friuli Venezia Giulia, 334 i nuovi contagi rilevati e 2 decessi, entrambi ospiti della Casa di riposo Moschion, a Triste, sono un 86enne e un 90enne. Le persone risultate positive al virus in regione dall’inizio della pandemia ammontano in tutto a 8.161, di cui: 2.682 a Trieste, 2.928 a Udine, 1.636 a Pordenone e 848 a Gorizia, alle quali si aggiungono 67 persone da fuori regione. I casi attuali di infezione sono 3.050. Salgono a 23 i pazienti in cura in terapia intensiva e a 112 i ricoverati in altri reparti. I decessi complessivamente ammontano a 374, con la seguente suddivisione territoriale: 202 a Trieste, 85 a Udine, 76 a Pordenone e 11 a Gorizia. I totalmente guariti sono 4.737, i clinicamente guariti 23 e le persone in isolamento 2.892.  L’Alto Adige fa segnare anche oggi, per il terzo giorno consecutivo, un dato record di nuovi contagi giornalieri. Sono, infatti, 339 i casi riscontrati nelle ultime 24 ore su 2.753 tamponi esaminati. Mai dall’inizio della pandemia i nuovi contagi in una sola giornata avevano superato quota 300. Dei nuovi positivi, 45 appartengono al comparto sanitario (83 sono i totali infetti in questo settore). Il dato complessivo di persone testate positive al coronavirus in provincia di Bolzano e’ di 6.434. I soggetti testati sono in totale 113.387. I pazienti covid ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 116 ai quali si aggiungono 11 che si trovano in terapia intensiva e 31 ricoverati nelle strutture private convenzionate. I decessi complessivi restano fermi a 296. Le persone in isolamento domiciliare sono leggermente calate rispetto al giorno prima e ora sono 6.327. Sono 368 i nuovi casi di coronavirus accertati in Abruzzo con i test delle ultime ore. Sono emersi dall’analisi di 3.368 tamponi: è risultato positivo il 10,92% dei campioni analizzati, una delle percentuali più alte delle ultime settimane. Gli attualmente positivi superano quota quattromila, aumentano i ricoveri. Dei nuovi casi, 113 dei quali riferiti a tracciamenti di focolai già noti, 149 riguardano pazienti residenti o domiciliati in provincia di Teramo, 108 in provincia dell’Aquila, 52 nel Pescarese, 30 nel Chietino e due pazienti residenti fuori regione, mentre per 27 sono in corso accertamenti sulla provenienza. Gli attualmente positivi, 343 più di ieri, sono 4.085: in ospedali sono ricoverati complessivamente 263 pazienti, 17 in più; 18 le persone in terapia intensiva. I guariti sono 3.469 (+14). I nuovi casi di oggi hanno età compresa tra 2 mesi e 95 anni. Su circa 22mila tamponi oggi nel Lazio si registrano 1.541 casi positivi in calo rispetto a ieri (-146), 10 i decessi e 121 i guariti. In Emilia Romagna 1.192 casi in più rispetto a ieri, su un totale di 9.644 tamponi eseguiti nelle ultime 24 ore. Dei nuovi positivi, sono 636 gli asintomatici individuati nell’ambito delle attività di contact tracing e screening regionali. Questi i dati, accertati alle ore 12 di oggi sulla base delle richieste istituzionali, relativi all’andamento dell’epidemia in regione. Prosegue l’attività di controllo e prevenzione: complessivamente, tra i nuovi positivi 170 persone erano già in isolamento al momento dell’esecuzione del tampone e 338 sono state individuate nell’ambito di focolai già noti. L’età media dei nuovi positivi di oggi è 42,1 anni. Sui 636 asintomatici, 159 sono stati individuati grazie all’attività di contact tracing, 33 attraverso i test per le categorie a rischio introdotti dalla Regione, 1 per screening sierologico, 9 con i test pre-ricovero. Per 434 casi è ancora in corso l’indagine epidemiologica. La provincia con più contagi è quella di Bologna (259), a seguire Reggio Emilia (235), Rimini (159) Modena (140), Piacenza (120), Ravenna (61), il territorio di Forlì (56), Ferrara (51), l’area di Cesena (44), Parma (42) e quella di Imola (25). Si registrano 4 nuovi decessi: 2 nella provincia di Modena (una donna di 97 e un uomo di 80), 1 in provincia di Piacenza (un uomo di 88 anni) e 1 a Imola (un uomo di 87 anni). Calano di una unità i pazienti in terapia intensiva, che diventano 88 in tutto il territorio regionale, mentre sono 757 (+34 da ieri) quelli ricoverati negli altri reparti Covid.  In Puglia, sono stati registrati 4.377 test per l’infezione da Covid-19 coronavirus e sono stati registrati 515 casi positivi: 208 in provincia di Bari, 21 in provincia di Brindisi, 90 nella provincia BAT, 103 in provincia di Foggia, 43 in provincia di Lecce, 45 in provincia di Taranto, 4 residenti fuori regione, 1 provincia di residenza non nota. Sono stati registrati 7 decessi: 1 in provincia di Bari, 1 in provincia di Bat, 4 in provincia di Foggia, 1 residente fuori regione. Dall’inizio dell’emergenza sono stati effettuati 522.951 test.6011 sono i pazienti guariti. 7872 sono i casi attualmente positivi. Il totale dei casi positivi Covid in Puglia è di 14.546, così suddivisi:6.087 nella Provincia di Bari;1.462 nella Provincia di Bat;1.038 nella Provincia di Brindisi;3.445 nella Provincia di Foggia; 1.091 nella Provincia di Lecce;1.317 nella Provincia di Taranto;105 attribuiti a residenti fuori regione;1 provincia di residenza non nota. Netto aumento di casi positivi e di tamponi nelle ultime 24 ore in Campania che registra 2590 casi su 16906 tamponi esaminati: ieri erano 1718 positivi su 12.530 tamponi. 2.445 sono i casi sintomatici; 145 quelli sintomatici. Si fermano i decessi mentre 173 sono le persone che risultano guarite. Questo, invece, il report posti letto Covid su base regionale: Posti letto di terapia intensiva attivati: 227;; Posti letto di terapia intensiva occupati: 113; Posti letto di degenza attivati: 1.500; Posti letto di degenza occupati: 1.151

 

 

 

Leggi anche: Chiusura alle 18: il DPCM di oggi con il semi-lockdown