Attualità

La sparatoria su un tram a Utrecht

Una persona non ancora identificata ha aperto il fuoco sui passeggeri di un tram a Utrecht. Ci sono diversi feriti, l’incidente è avvenuto nei pressi della fermata di Piazza 24 ottobre, la polizia ha subito isolato la zona, sono intervenuti anche alcuni elicotteri del soccorso per trasportare i feriti

sparatoria tram utrecht - 1

Una persona non ancora identificata ha aperto il fuoco sui passeggeri di un tram a Utrecht, in Olanda. Secondo alcuni testimoni – riferisce il quotidiano AD – una o più persone avrebbero iniziato a sparare sulla folla all’interno di un tram. Un portavoce della polizia riferisce che uno dei sospettati si è dato alla fuga mente sul post sono intervenute diverse unità dell’antiterrorismo.

sparatoria tram utrecht 24 oktoberplein - 1

L’incidente è avvenuto alle 10:45 all’altezza della fermata 24 Oktoberplein, una piazza nella zona sud est della città e secondo quanto riferisce l’account Twitter della polizia di Utrecht diverse persone sono rimaste ferite e sul posto è stato inviato un elicottero di soccorso per trasportare i feriti all’ospedale.

sparatoria tram utrecht 24 oktoberplein - 6
Il tram dove è avvenuta la sparatoria [Via Twitter.com]
Non sono al momento chiare le motivazioni del gesto né quanti siano effettivamente le persone coinvolte. Secondo alcuni testimoni sarebbe stato un uomo ad aprire il fuoco sui passeggeri. Al momento il tram è fermo circondato dalle volanti della polizia olandese.

sparatoria tram utrecht 24 oktoberplein - 2

La polizia di Utrecht ha confermato su Twitter che sono state ferite “diverse persone”, senza fornire ulteriori dettagli sul numero delle persone coinvolte e precisando che al momento tutta l’area è stata chiusa e che sono in corso le indagini. Il giornalista di AD Yelle Tieleman è sul post e su Twitter sta raccontando quanto sta succedendo, sarebbe in corso un tentativo di rianimazione di una delle persone ferite (che quindi verserebbe in gravi condizioni) mentre il sospettato sarebbe ancora in fuga. In tutto sono intervenuti tre elicotteri del servizio emergenze Lifeliner Nederland.

sparatoria tram utrecht 24 oktoberplein - 3

In un altro tweet la polizia olandese afferma che tra le ipotesi al vaglio degli investigatori c’è anche quella del movente terroristico alla base del gesto.

sparatoria tram utrecht 24 oktoberplein - 4

Un portavoce della polizia ha comunicato a Tieleman che il sospettato potrebbe essersi dato alla fuga a bordo di un’auto e che si sta indagando anche su sparatorie in altri luoghi che potrebbero essere connesse con l’incidente in 24 Oktoberplein. È stata nel frattempo annullata per motivi di sicurezza la manifestazione indetta dal sindacato FNV e prevista per oggi a L’Aia. L’agenzia di stampa olandese parla di almeno un morto tra le persone coinvolte nella sparatoria. A riferirlo è il sito Dutch news.

sparatoria tram utrecht 24 oktoberplein - 7
Via Twitter.com

Un testimone citato dall’emittente Rtc Utrecht ha detto di aver visto una donna a terra. «Penso avesse 20-35 anni – ha raccontato Jimmy de Koster – ho sentito tre spari. Quattro persone si sono dirette verso di lei per cercare di trascinarla via. Poi ci sono stati altri spari e l’hanno lasciata andare. Era un caos». Intanto un reporter di Rtv Utrecht ha mostrato su Twitter una foto da lontano del tram, accanto al quale sembra vi sia un corpo coperto da un telo bianco. La polizia di Rotterdam ha diramato un avviso via Twitter nel quale comunica di aver innalzato il livello della sorveglianza nei pressi del moschee. Il governo olandese ha alzato il livello dell’allerta terrorismo in tutta la provincia di Utrecht. Un reporter riferisce che le unità anti-terrorismo sono entrate in azione poco più a sud del luogo dell’incidente, nella zona di Trumanlaan e che la stampa viene tenuta a distanza per ragioni di sicurezza mentre un grande numero di ambulanze si sta radunando nella zona di piazza 24 ottobre.

sparatoria tram utrecht 24 oktoberplein - 8La polizia si Utrecht ha condiviso su Twitter la foto del presunto responsabile della sparatoria compiuta oggi su un tram della città olandese, con un bilancio di un morto – non confermato ufficialmente – e diversi feriti. Si tratterebbe di Gokman Tanis, 37enne nato in Turchia (come specifica la Polizia). L foto sembra essere un frame preso dalle telecamere di sorveglianza del tram e e stando al time stamp è stata scattata alle 10:41 di oggi, 4 minuti prima della sparatoria. In un breve messaggio pubblicato sull’account Twitter la Polizia chiede di prestare attenzione all’uomo “coinvolto con l’incidente di questa mattina”. Secondo il giornalista olandese Yelle Tieleman il ricercato due settimane fa era comparso davanti al giudice in relazione ad un caso di stupro.

Un utente su Twitter ha pubblicato una diretta dell’azione della polizia che sta circondando l’isolato dove si presume si trovi il presunto autore della sparatoria. Secondo Tieleman i feriti sono in tutto nove, di cui tre in gravi condizioni. La conta dei morti, ancora non ufficiale, è salita a tre.

sparatoria tram utrecht 24 oktoberplein - 9

In un Tweet la polizia di Uthrecht ha confermato il numero delle vittime della sparatoria: tre morti e nove feriti. L’uomo sospettato della strage non è ancora stato arrestato. Nel frattempo è stata individuata la Clio rossa sulla quale secondo i testimoni un uomo si sarebbe allontanato da piazza 24 ottobre dopo la sparatoria.

sparatoria tram utrecht 24 oktoberplein - 11Alle 16:13 la municipalità di Utrecht ha comunicato che non è più in vigore la disposizione a rimanere in casa o nei luoghi di lavoro per precauzione e che i cittadini possono tornare a circolare nelle strade. Non è chiaro se significhi che la situazione iniziata con la sparatoria delle 10:45 di questa mattina è stata risolta o se il problema è circoscritto all’area dove sono in corso le operazioni di polizia. In un nuovo Tweet la polizia di Utrecht è tornata sui possibili moventi dicendo che al momento non viene esclusa nessuna pista. È stato aggiornato il numero dei feriti, che da nove scende a cinque. Il numero dei morti è invariato. Gokmen Tanis, il 37enne turco ricercato per l’omicidio di tre persone a Utrecht è stato arrestato, come dichiara il capo della polizia. L’uomo, secondo il racconto di alcuni parenti intervistati dall’agenzia turca Anadolu, potrebbe aver sparato per motivi familiari.  Tanis potrebbe aver sparato anche a chi avrebbe cercato di aiutare la prima persona compita. Un portavoce della polizia, Bernard Jens, ha assicurato che “tutti gli scenari restano aperti, quindi anche il movente familare. Ma – ha aggiunto – dobbiamo capirlo bene, non posso dire nulla al riguardo”. Alcune fonti sostengono che la prima persona a cui ha sparato fosse la sua ex, altri fanno riferimento alla famiglia dei genitori della donna.