Attualità

Terremoto a L’Aquila, epicentro a Collelongo

terremoto aquila collelongo

Una scossa di terremoto intorno a L’Aquila, di magnitudo tra 4.1 e 4.6 (dato provvisorio), è stata registrata dall’Ingv. Al momento non sono segnalati danni a cose o persone. È stata di 4.2 la magnitudo della scossa di terremoto che si è avvertita all’Aquila. L’epicentro è segnalata dall’Ingv a tre chilometri dalla località di Collelongo, ad una profondità di 17 chilometri.

Terremoto a L’Aquila, epicentro a Collelongo

La scossa è stata avvertita anche a Roma. “Al momento non sono pervenute alle sale operative dei vigili del fuoco richieste di soccorso o segnalazione di danni. La scossa è stata avvertita anche a Roma, Latina, Frosinone”, scrive l’account twitter dei Vigili del fuoco. La scossa di Collelongo (L’Aquila), centro situato a circa 54 chilometri dall’Aquila, è stata avvertita anche nei paesi limitrofi fino a propagarsi per tutta la Marsica: ad Avezzano le persone si sono riversate nelle strade. Al momento non risultano chiamate d’emergenza al 118.

terremoto l'aquila roma collelongo

Dalle prime verifiche effettuate dalla Sala Situazione Italia del Dipartimento della Protezione Civile non risultano danni a persone o cose dopo, la scossa sismica di magnitudo locale 4.2 che è stata registrata alle 19.37 dall’Ingv in provincia de L’Aquila. La scossa è stata avvertita in tutta la provincia di Frosinone ma in particolar modo nella zona del Sorano e della Valle di Comino. Gente in strada nonostante il freddo polare e centralini del 115 intasati. L’evento sismico registrato alle 19.37 dall’Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia, ha avuto come epicentro tra i comuni di Collelongo, San Vincenzo Valle roveto e Villavallelonga, della provincia dell’Aquila.

Il terremoto a Collelongo

il sindaco di Collelongo (L’Aquila), Rossana Salucci, dice all’ANSA che “è stata una scossa molto forte, per fortuna non si rilevano danni a persone o cose. Ma c’è molta paura e, non potendo escludere nuove scosse, abbiamo aperto il Coc e messo a disposizione delle persone che vogliano dormire fuori casa, il plesso scolastico e il bocciodromo che sono in sicurezza”.

terremoto collelongo

Secondo una prima analisi degli esperti dell’Ingv, riferisce all’Agi il sismologo Alessandro Amato, “l’epicentro, registrato a Collelongo, è decisamente lontano sia dalla zona dei terremoti del 2016 e 2017 sia soprattutto sa quella del terremoto dell’Aquila nel 2009. Un precedente nell’area colpita oggi è quello del 1915 nella Marsica, anche se quello ebbe un epicentro spostato più a nord rispetto a quello di oggi”. Si tratta di un quadrante nuovo, insomma, rispetto alle zone dell’Aquilano, del Reatino e umbre colpite negli ultimi anni dalle scosse più forti. “La zona del Frusinate – ricorda Amato – fu colpita da terremoti importanti nel ‘300 e nel ‘600, siamo in quell’area lì”.

Il terremoto della Marsica nel 1915

Dopo la prima forte scossa di magnitudo 4.2 registrata alle 19.37 con epicentro 3 km ad ovest di Collelongo nel settore meridionale della provincia dell’Aquila, ne sono seguite altre due molto più lievi, di magnitudo 1.4 e 0.4. L’evento è stato localizzato in un’area ad alta pericolosità sismica così come mostrato nella mappa di pericolosita’ sismica del territorio nazionale con accelerazione attese comprese tra 0.225 e 0.25 di g. La scossa di oggi si è verificata a qualche chilometro a sud dell’epicentro del forte terremoto del 13 gennaio 1915 di magnitudo stimata Mw 7.1 con risentimenti massimi fino al XI grado MCS. Altri eventi sismici significativi nelle vicinanze sono avvenuti nel 1927 (Mw 5.2) nel 1922 (Mw 5.2). Il 28 febbraio 2015 fu registrato un evento di magnitudo Mw 4.1 poco a nord dell’epicentro di questa sera, nei pressi di Luco dei Marsi (AQ).

terremoto marsica 1915
Una veduta aerea di Avezzano dopo il terremoto del 1915 (fonte: Wikipedia)

Dalle 19.50 la circolazione ferroviaria sulle linee Carsoli – Avezzano – Sulmona – Pescara, Avezzano – Roccasecca e Sulmona – L’Aquila è sospesa per verifiche all’infrastruttura da parte dei tecnici di RFI. A Collelongo attualmente fa -4.

Leggi sull’argomento: Sea Watch e Sea Eye: il Capodanno in mare di 49 persone che l’Europa non vuole salvare