Attualità

La vera storia dello scontrino da 81 euro per due hamburger

scontrino 81 euro hamburger cappuccino

Da qualche giorno gira sui social network la foto di uno scontrino da 81 euro per due hamburger, un caffè americano e due cappuccini per un pasto consumato da quattro persone a Roma nella zona del Vaticano, a due passi dalla basilica di San Pietro. Il locale è il Caffè Vaticano e si trova in viale Vaticano 100. Su Tripadvisor in molti si lamentano dei suoi prezzi. Ma il Messaggero spiega:

Dal locale, contattato telefonicamente, la spiegazione è presto data: «Abbiamo cercato di chiarire la questione con i clienti al momento del conto. Comunque, stiamo parlando di hamburger con quattro etti di carne di manzo danese, affiancati da patatine e insalata. Poi i clienti hanno scelto dal menu, e sul menu erano scritti i prezzi. Sapevano quello che mangiavano e sapevano quello che pagavano».

Stando a quanto ricostruito con il locale, il gruppo era composto di quattro persone, che sono entrate, si sono sedute, hanno ordinato il pasto, hanno diviso gli hamburger così da mangiarne uno spicchio a testa e hanno consumato caffè e cappuccino. Al momento di pagare il conto, hanno chiesto spiegazioni alla cassa e dalla cassa hanno provato a fornire chiarimenti. Quindi, il pagamento e poi lo scontrino rilanciato sui social.

scontrino 81 euro hamburger cappuccino

Anche sui social network c’è chi ironizza sull’abbinamento dolce-salato, cappuccini e hamburger. Chi, ancora, rimarca che ci si trova in una zona quanto mai prestigiosa. E c’è anche chi, addetto ai lavori, invita a guardare la qualità della materia utilizzata – in questo caso la carne– prima di valutare il conto.

Leggi anche: Konrad Krajewski: l’elemosiniere del Papa che riattacca la corrente al palazzo occupato