Attualità

Come Sasha Baron Cohen ha trollato i manifestanti di destra a Washington

Si è infiltrato sabato nella manifestazione “March for Our Rights 3” nel centro di Olympia a Washington, facendo cantare ai partecipanti testi razzisti insieme a lui su Barack Obama, Dr. Fauci, e “l’influenza di Wuhan”

sasha baron cohen troll trump

Sacha Baron Cohen si è infiltrato sabato nella manifestazione “March for Our Rights 3” nel centro di Olympia a Washington, facendo cantare ai partecipanti testi razzisti insieme a lui su Barack Obama, Anthony Fauci, e “l’influenza di Wuhan”.

L’evento era organizzato dal Washington Three Percenters, un gruppo estrema destra che aveva precedentemente organizzato manifestazioni per l’uso delle armi armi.

Il Daily beast racconta che Baron Cohen indossava tuta e barba finta e dopo che la folla si è accorta di quello che stava cantando la sua security si è precipitata sul palco e l’ha portato via in un’ambulanza ma nel video si vedono tanti dei presenti alla manifestazione assolutamente ben disposti a cantare con lui.

Leggi anche: Le turbofregnacce di Diego Fusaro e dei sovranisti sulla legge sull’omofobia