Attualità

«La Regione Lombardia ha secretato i dati sui morti di Coronavirus per provincia»

Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori dice che la Regione Lombardia non comunica più i dati sui morti per Coronavirus SARS-COV-2 e COVID-19 per provincia: “Da quando abbiamo segnalato che i decessi reali erano molti di più di quelli ufficiali, hanno secretato i dati per provincia”

lombardia morti coronavirus

Il sindaco di Bergamo Giorgio Gori scrive su Twitter che la Regione Lombardia non comunica più i dati sui morti per Coronavirus SARS-COV-2 e COVID-19 per provincia: “Da quando abbiamo segnalato che i decessi reali erano molti di più di quelli ufficiali, hanno secretato i dati per provincia”.

lombardia morti coronavirus

E il primo cittadino aggiunge che neppure i dati sui guariti vengono più comunicati, “e sì che sarebbero importanti per capire che oggi le persone ammalate sono poche”. Ieri Regione Lombardia ha comunicato 99 nuovi positivi e 32 morti: dall’inizio dell’epidemia i positivi sono 90.680, mentre i decessi 16.349. I tamponi effettuati sono stati 9.305 (totale a 845.618), con un rapporto di 1,1% rispetto ai casi riscontrati. Gli attualmente positivi sono scesi di 44 unità (17.857), mentre i guariti/dimessi 507 (56.474). I casi di ieri sono 27 a Milano (per un totale di 23.510) di cui dieci a Milano città (dove da inizio epidemia sono 9.984), 12 a Brescia e dieci a Bergamo, Nessun caso invece si è registrato a Sondrio.

coronavirus lombardia oggi dati bollettino 10 giugno 1

Il rapporto tamponi/casi positivi è sceso di conseguenza all’1,1% dall’1,9% del giorno prima. I guariti oggi sono 507 mentre i pazienti in terapia intensiva erano 98 contro i 96 dell’altroieri. Calano infine a a 2.565 (da 2660) i ricoverati non in terapia intensiva.

EDIT ORE 11,08: “La diffusione dei dati relativi al Coronavirus da parte di Regione Lombardia verso le autorità sanitarie e verso i mezzi di informazione non è cambiata e continua a essere la stessa. Sostenere, per alimentare la polemica politica e senza alcun riscontro veritiero, che la Regione ‘secreti’ i dati non fa onore a chi rappresenta le Istituzioni”. E’ quanto afferma palazzo Lombardia in replica al sindaco di Bergamo che in un tweet aveva lamentato l’assenza del dettaglio provinciale sui morti per Covid. Dunque per la Regione ciò che afferma Gori “non corrisponde al vero ed è privo di qualsiasi fondamento”.

Leggi anche: Coronavirus in Lombardia: i dati del bollettino di oggi 10 giugno