Attualità

Lo spacciatore con il reddito di cittadinanza a Napoli

laura castelli lettera la stampa reddito di cittadinanza -2

Era disoccupato e aveva chiesto, ottenendolo, il reddito di cittadinanza. Ogni mesi percepiva 750 euro. Però nel corso della giornata arrotondava piazzando dosi di marijuana e hashish. I carabinieri della stazione di Boscoreale (Napoli) hanno arrestato per spaccio un 58enne del luogo, Francesco Colantuono, ufficialmente disoccupato e perciò beneficiario del reddito. I militari dell’Arma lo hanno bloccato su via Brancaccio dopo che aveva consegnato a una donna una dose di marijuana del peso di 6 grammi.

Lo spacciatore con il reddito di cittadinanza a Napoli

Poi, perquisendo la sua auto, i militari hanno scoperto che era imbottita di droga: nel vano del cruscotto, nel sedile passeggero e dietro al cambio hanno trovato un chilo e 350 grammi di marijuana e 202 grammi di hashish. L’uomo è stato sottoposto agli arresti domiciliari con l’applicazione del braccialetto elettronico e di certo perderà anche il reddito. Colantuono è ora ai domiciliari in attesa del giudizio direttissimo.

Leggi anche: Perché è stato ucciso Luca Sacchi: Valerio del Grosso, Paolo Pirino e cosa c’era nello zainetto di Anastasia