Attualità

L’incendio nella base dei sottomarini atomici a Severodvinsk in Russia

L’incidente nella regione di Arkhangelsk, nel nord della Russia, ‘casa’ dei sottomarini atomici della flotta del nord

incidente base sottomarini atomici Severodvinsk

Un incendio è scoppiato in una base militare a Severodvinsk, nella regione di Arkhangelsk, nel nord della Russia, ‘casa’ dei sottomarini atomici della flotta del nord. Lo riportano diversi media russi. Secondo Interfax, sono nettamente udibili delle esplosioni. Stando a una fonte dei servizi di emergenza citata dalla Tass “una persona è morta nell’incidente, originato a bordo di una nave”. Sempre secondo la Tass al momento si registrano “10 feriti”.

L’incendio nella base dei sottomarini atomici a Severodvinsk in Russia

Non è necessaria “nessuna evacuazione” a seguito dell’incendio, ha riferito il governatore della regione di Arkhangelsk, Igor Orlov. “No, non esiste nulla del genere, non abbiamo tali informazioni”, ha detto quando gli è stato chiesto se ci fossero piani per l’evacuazione dei civili. Un’eliambulanza è stata inviata sul luogo dell’incidente. Inoltre il livello delle radiazioni a Severodvinsk “resta normale”, ha assicurato alla Tass una fonte nelle forze dell’ordine locali.

Il livello di radiazione a Severodvinsk, dove è scoppiato un incendio sul territorio di un’unità militare, rimane normale, ha riferito una fonte nelle forze dell’ordine locali alla TASS.

Leggi anche: L’esecuzione mafiosa di Fabrizio Piscitelli