Attualità

L’incendio a Boccea: le strade chiuse e i quartieri senza elettricità

Le fiamme hanno interessato anche la cabina primaria Torrevecchia di Areti spa, causando una momentanea assenza di corrente elettrica agli abitanti della zona. Chiusa via Boccea da via Cornelia a via Nazareth

Via vai di elicotteri e mezzi dei Vigili del fuoco e della Protezione civile in via di Boccea, a Roma, per spegnere un incendio di vaste proporzioni che ha interessato un’area ricca di sterpaglie. Il fumo fitto ha invaso l’area e le palazzine circostanti. Le fiamme hanno interessato anche la cabina primaria Torrevecchia di Areti spa, causando una momentanea assenza di corrente elettrica agli abitanti della zona. “Abbiamo sentito dei forti botti provenire dall’impianto elettrico, poi la corrente è andata via. Adesso sta tornando”, ha raccontato un cittadino della zona.

video incendio boccea fumo

Data la presenza di fumo e per agevolare le operazioni di spegnimento ancora in atto, è stata chiusa via Boccea da via Cornelia a via Nazareth. Sul posto i Carabinieri e la Polizia locale. Altre pattuglie del XIV Gruppo Monte Mario della Polizia di Roma Capitale sono intervenute nella parte più a sud di Boccea, nella zona di via Mattia Battistini e via Pietro Bembo per la segnalazione di fumo che si è propagato nell’area, a causa del rogo nel territorio confinante. Su via Battistini gli agenti sono intervenuti per agevolare la viabilita’ per il tempo necessario al ripristino dei semafori che avevano subito un’interruzione nel funzionamento, da accertare se riconducibile all’incendio. Al momento gli impianti sono stati ripristinati.

Video di: Marco Giovannorio su Facebook

Leggi anche: I positivi a Covid-19 di Amantea trasferiti all’ospedale militare Celio di Roma