Attualità

Don Giuliano Costalunga: il parroco che si sposa con il compagno

don giuliano costalunga

Ieri abbiamo parlato di Don Giuliano Costalunga, il parroco in servizio fino a due anni fa nella piccola parrocchia di Selva di Progno, sui Monti Lessini, che ha sposato il suo compagno Paolo detto Pablo in Spagna. Lui oggi rilascia un’intervista al Corriere della Sera per smentire le affermazioni del vescovo nei suoi confronti:

Il 28 aprile scorso, Giuliano si è sposato alla Gran Canaria, dove ora risiede, con il compagno di un decennio. «Sto vivendo un’esperienza speciale—racconta—: Paolo mi ha salvato, mi ha fatto diventare una persona migliore, è stato l ’angelo che ha cambiato la mia vita». E il marito: «Lui ha una grande felicità nell’anima, è una persona amorevole, attenta, mi protegge sempre. Amore mio, sei l’altra metà della mela».

Il video racconta anche della grande festa dopo le nozze, tra le note di «Volare» e un tuffo in piscina, di una cerimonia in cui entrambi gli sposi sono stati accompagnati all’altare, improvvisato in un giardino, dalle rispettive madri. C’erano anche alcuni vecchi parrocchiani di quel prete di montagna.

Il vescovo di Verona ha però accusato Costalunga di aver mollato il sacerdozio senza avvertire nessuno. Una versione smentita dall’interessato:

Ma al di fuori di una stretta cerchia, fino a qualche giorno fa, in pochi sapevano del matrimonio. Soprattutto non lo sapeva la Curia: il vescovo di Verona, Giuseppe Zenti, ha affermato che Giuliano Costalunga, a tutti gli effetti ancora «don», è incardinato tra i presbiteri della diocesi e ha semplicemente fatto perdere le sue tracce, e ha annunciato quindi la possibilità di «un’azione d’ufficio».

Una versione che parrebbe essere smentita dalle dichiarazioni dell’avvocato di Costalunga, Alex Dal Cero, che fornisce una data, l’8 febbraio di quest’anno, giorno in cui sarebbe stata consegnata «la richiesta di riduzione allo stato laicale».

Leggi sull’argomento: Il prete che si sposa con il compagno in Spagna