Attualità

Dove sono i milioni di mascherine per la scuola promesse da Arcuri?

In molti istituti le mascherine chirurgiche promesse ancora non sono arrivate. Ma il Commissario Straordinario per l’Emergenza Covid, Domenico Arcuri, spiega: “Entro lunedì le avranno utti”

quando riapre la scuola a settembre cosa è obbligatorio a scuola a settembre mascherine

“I bambini sotto i sei anni non saranno obbligati a portare la mascherina a scuola”, spiegava Giuseppe Conte: la ministra dell’Istruzione Lucia Azzolina ha disposto mascherine per tutti. E dovevano essere distribuite gratuitamente. Ma in molti istituti, spiega La Stampa, ancora non sono arrivate:

La poderosa impresa – che «non ha eguali», come ha ripetuto più volte il commissario straordinario Domenico Arcuri – prevedeva undici milioni di mascherine distribuite ogni giorno alle scuole ma nessuno ha chiarito con quali cadenze né con quali criteri avvengano le assegnazioni. In questi giorni le scuole più fortunate sono state visitate da un corriere con un pacco carico di preziose mascherine ma ce ne sono ancora troppe che non hanno ricevuto nulla. Ad esempio al liceo Newton di Roma, o negli istituti comprensivi Minervini Sisti di Rieti, il Morvillo di Roma, l’ Ilaria Alpi di Ladispoli, quello di via Cassia e di via Aretusa sempre a Roma, e quello di Labico All’istituto comprensivo Nettuno4 e all’istituto comprensivo Casalotti sono arrivate di taglia per adulti quindi troppo larghe e del tutto inefficaci . Anche dove sono arrivate andando a contare le cifre distribuite sono iniziate le perplessità. C’è chi ne ha per due giorni, chi per tre. E poi? «Non so se c’è stato un errore di calcolo, ma poco male, l’importante e’ che arrivino per sabato», sostiene il presidente dellìAssociazione nazionale presidi Antonello Giannelli.

mascherine chirurgiche a scuola sospensione

Ma il Commissario Straordinario per l’Emergenza Covid, Domenico Arcuri, rassicura le famiglie e i dirigenti scolastici: nessuna scuola è senza mascherine chirurgiche. Tutti gli studenti, l’intero corpo docente e la totalità del personale non docente avranno ogni giorno una mascherina chirurgica gratuita. Agli istituti di ogni ordine e grado sono, infatti, già arrivati 41 milioni di mascherine chirurgiche. Entro lunedì 14 – garantisce l’Ufficio di Arcuri – ne arriveranno altri 77 milioni, una quantità sufficiente per due ulteriori settimane di lezioni. Saranno poi distribuite alle scuole primarie, sempre entro il prossimo lunedì, ulteriori 16 milioni di mascherine per i bambini, sufficienti per garantire la riapertura in sicurezza anche di questi istituti. La distribuzione di mascherine gratuite per studenti e il personale scolastico continuerà, poi, su base settimanale o bisettimanale in funzione della dimensione della popolazione studentesca. Nessuna scuola è o sarà senza mascherine chirurgiche.

Leggi anche: Didattica a distanza: quando le lezioni online possono durare tutto l’anno