Attualità

Dove c’è l’obbligo di mascherine all’aperto

Le mascherine andranno indossate anche all’aperto in Campania, a Genova (non dappertutto), a Foggia e a Latina

mascherine obbligatorie fase 2 fp2 fp3

«Occorre ripristinare immediatamente comportamenti responsabili, a maggiorragione con l’apertura delle scuole. Se vogliamo evitare chiusure generalizzate  ènecessario il massimo rigore» ha spiegato l’appena rieletto governatore della Campania Vincenzo De Luca spiegando le motivazioni che hanno portato all’ordinanza che obbliga i cittadini in Campania a indossare la mascherina anche all’aperto. Ma non sono solo i campani ad avere la mascherina obbligatoria. Spiega il Corriere:

Le mascherine andranno indossate anche all’aperto. In Campania, a Genova (non dappertutto), a Foggia e a Latina si inaspriscono le misure anticovid. I dispositivi di protezione individuale andranno tenuti sul viso sempre, anche nei casi in cui è possibile garantire il distanziamento dagli altri. I casi di contagio crescono e i presidenti di Regione, i sindaci e in alcuni casi il Prefetto non intendono lasciarsi travolgere dal virus.

 

fase due obbligo mascherine

In tutti i casi sono previste sanzioni severissime — da 100 a 3mila euro, con raddoppio della multa in caso di reiterazione del reato — e a Genova (stop anche alle manifestazioni pubbliche) e in Campania è stato stabilito un termine dell’ordinanza: il 4 ottobre. Ma il riconfermato presidente della Regione, Vincenzo De Luca, non esclude che possa essere prorogato e ventila anche l’adozione di misure più severe.

E anche nel Lazio un’ordinanza sull’obbligo di mascherine all’aperto potrebbe arrivare presto. “Ci aspettavamo una ripresa dei casi. Purtroppo ci sono tanti asintomatici in circolazione. Se la curva dei casi salirà ancora, c’è l’ipotesi di mascherine obbligatorie all’aperto” ha spiegato pochi giorni fa l’assessore alla Sanità della Regione Lazio, Alessio D’Amato

Leggi anche: Super cashback: come funziona il rimborso fino a 3mila euro per chi usa di più la carta