Attualità

Il falso medico che truffava i malati di cancro

falso medico cure cancro

Diego Otalvaro Martines si spacciava per luminare oncologo di fama internazionale. I carabinieri lo hanno arrestato sabato nell’abitazione che in Paese l’uomo utilizzava per le «consulenze» mediche e per raggirare i poveri malati. Ad incastrare il falso «luminare» sono stati i militari della stazione di Isorella, coordinati dalla Procura di Brescia, dopo la segnalazione del figlio di un uomo affetto da una forma tumorale al cervello. La storia la racconta Libero:

È stato il giovane a rivolgersi ai militari dell’arma raccontando loro di essersi rivolto al colombiano così come gli aveva consigliato una conoscente. Peccato che dopo la visita le richieste per la cura fossero state esorbitanti. «Mi ha chiesto 15mila euro, pagabili anche a rate, per darmi una serie di prodotti che avrebbero fatto guarire mio padre dal tumore», ha fatto mettere a verbale l’uomo davanti ai carabinieri, «diceva che la cura era infallibile, ma che la lobby delle case farmaceutiche non voleva la sua diffusione. Da qui ho capito che si trattava di una truffa».

noccioli albicocca cianuro cura bufala cancro - 1
Uno dei tanti messaggi bufala che sponsorizzano le cure a base di noccioli di albicocca

Non solo. Il 51enne prima di proporgli i suoi medicamenti miracolosi avrebbe chiesto di interrompere le cure tradizionali e di affidarsi completamente alla sua medicina miracolosa. Un racconto raccapricciante che ha spinto gli investigatori ad accelerare le indagini per evitare il peggio. Gli inquirenti bresciani hanno quindi fatto contattare il sedicente medico colombiano per fissare un appuntamento e consegnare i primi 800 euro. Sabato la trappola è scattata con Otalvaro Martines che ha intascato i soldi e consegnato la sua medicina, che altro non era che un unguento di ortica, camomilla e un’altra erba diuretica. Tanto è bastato perché i carabinieri lo arrestassero.

Leggi anche: Il SMM della Lega che usa quei bambini per dire che Facebook non funziona