Attualità

I bulli che a Napoli picchiano un ragazzo autistico in Largo Baracche

Nel filmato, girato a Largo Baracche, inviato da un cittadino al consigliere, si vedono tre individui tempestare con una violenza inaudita di pugni e calci un ragazzo, che a quanto dice il cittadino che ha segnalato la vicenda sarebbe affetto da autismo

In questo video pubblicato su Facebook dal consigliere regionale dei Verdi Francesco Emilio Borrelli e girato nei quartieri spagnoli a Napoli si vedono tre bulli che picchiano un ragazzo autistico nella notte tra il 21 e il 22 giugno verso le 3.

I bulli che a Napoli picchiano un ragazzo autistico in Largo Baracche

Nel filmato, girato a Largo Baracche, inviato da un cittadino al consigliere, si vedono tre individui tempestare con una violenza inaudita di pugni e calci un ragazzo, che a quanto dice il cittadino che ha segnalato la vicenda sarebbe affetto da autismo. “Una violenza inaudita ed inconcepibile quella che si vede in quel filmato, che abbiamo consegnato alle forze dell’ordine affinché quelle bestie possano essere identificate e denunciate. Abbiamo saputo che uno dei tre aggressori, quello più violento e feroce, non è nuovo a questo tipo di comportamenti e che è un personaggio pericoloso per il quartiere, per questo riteniamo che questo individuo debba andare in carcere prima che rischi di uccidere qualcuno. I Quartieri Spagnoli sono una zona difficile e a rischio ma molti cittadini perbene stanno cercando di risollevare le sorti del proprio quartiere e questo non è possibile farlo se in circolazione vi sono personaggi violenti e pericolosi, bisogna intervenire urgentemente”, hanno denunciato il Consigliere Borrelli ed il conduttore radiofonico de “La Radiazza” Gianni Simioli.

bulli napoli ragazzo autistico largo baracche

Leggi anche: Vincenzo De Luca e Salvini che lavora per portare seccia