Attualità

Bollettino Coronavirus Italia: i dati della Protezione Civile per oggi 31 ottobre

L’aggiornamento sull’epidemia di Coronavirus in Italia oggi con il bollettino di oggi del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile dopo i  31.084 casi e 199 decessi di ieri: 31.758 casi e 297 morti

bollettino coronavirus protezione civile italia oggi 31 ottobre

L’aggiornamento sull’epidemia di Coronavirus in Italia oggi con il bollettino di oggi del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile dopo i  31.084 casi e 199 decessi di ieri: 31.758 casi e 297 morti. Sono stati effettuati 215.886 tamponi. Il tasso di positività è del 14,7%, +0,3% rispetto a ieri. Crescono di 97 i pazienti in terapia intensiva per un totale di 1843. I ricoverati sono 17996 in crescita di 972.

Bollettino Coronavirus Italia: i dati della Protezione Civile per oggi 31 ottobre

I contagi distribuiti nelle regioni:  continuano a crescere a ritmo preoccupante i casi di Covid in Veneto, che oggi registra 2.697 contagi più di ieri, per un totale di 56.953 infetti dall’inizio dell’emergenza. Lo riferisce il bollettino della Regione. Pesante anche il bilancio dei morti, con altre 12 vittime, che portano il dato complessivo a 2.4.01. La nuova ondata del virus si ripercuote nei numeri in costante crescita degli ospedali, in particolare delle terapie intensive, dove ora si trovano 127 malati (+5). I ricoverati con Covid nei reparti non critici sono 908 (+31). I soggetti attualmente positivi sono 29.179 (+2.632).  Nelle Marche, di fronte a un numero inferiore di nuovi casi individuati, 502 nelle ultime 24 ore, e’ cresciuta al 29% l’incidenza sui 1.728 tamponi processati; ieri i positivi erano stati 524, il 26,6% rispetto ai 1.968 test effettuati. Il totale dei casi individuati dall’inizio della crisi e’ salito cosi’ a 14.121. I nuovi positivi sono stati individuati 91 nella provincia di Macerata, 237 in quella di Ancona, 46 in quella di Pesaro-Urbino, 50 nel Fermano, 60 nel Piceno e 18 da fuori regione. Questi casi comprendono 75 soggetti sintomatici, 104 contatti in ambiente domestico, 138 contatti stretti con positivi, 12 contatti in ambiente di lavoro, 31 in ambienti di divertimento, 5 contatti in ambiente assistenziale, 14 in ambiente scolastico, 7 dallo screening nel percorso sanitario, 9 rientri da Bangladesh e Albania; per altri 107 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Sempre ieri, sono stati effettuati anche 1.467 test nel percorso guariti.  In Alto Adige il contagio continua ad aumentare: sono stati registrati 547 nuovi casi positivi su 3.099 tamponi effettuati dai laboratori dell’Azienda sanitaria altoatesina nelle ultime 24 ore. Sono 4 i decessi. I pazienti Covid-19 ricoverati nei normali reparti ospedalieri sono 167. Sono invece 70 quelli ricoverati nelle strutture private convenzionate e 78 in isolamento nella struttura di Colle Isarco. I ricoverati in reparti di terapia intensiva sono 18. Le persone in isolamento domiciliare sono 8.209.  Sono 450 i nuovi casi di coronavirus accertati nelle ultime ore in Abruzzo. Sono emersi dall’analisi di 3.887 tamponi: è risultato positivo l’11,58% dei campioni analizzati. Si registrano otto decessi recenti: il bilancio delle vittime sale a 550. Gli attualmente positivi superano quota seimila. Del totale dei nuovi positivi – i pazienti hanno età compresa tra i nove mesi e i 96 anni – 171 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila, 137 in provincia di Teramo, 93 nel Chietino e 59 nel Pescarese (il totale risulta superiore di 10 unità per il riallineamento di residenze in precedenza non inserite).