Attualità

Bollettino Coronavirus oggi: i dati della Protezione Civile per il 17 gennaio

Dopo i 10.386 casi e  336 decessi registrati ieri l’andamento dei contagi di Coronavirus in Italia oggi con il bollettino di oggi del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile

bollettino oggi protezione civile coronavirus 17 febbraio

La situazione aggiornata dei contagi di  Coronavirus in Italia oggi con il bollettino di oggi del Ministero della Salute e i dati della Protezione Civile: 12.074 casi e  369 morti, con il tasso di positività che registra un leggero rialzo e si attesta al 4,1% (ieri 3,8%): articolo in aggiornamento

Bollettino Coronavirus oggi: i dati della Protezione Civile per il 17 febbraio

I nuovi casi ripartiti regione per regione: in Molise oggi un netto rialzo dei nuovi casi. Se ieri erano appena 7, oggi sono 120. Si registrano anche 5 nuovi decessi. In Alto Adige sono stati individuati 450 positivi in più rispetto a ieri: nel dettaglio 217 casi positivi da PCR e 233 test antigenici. Le vittime rispetto a ieri aumentano di 5. In Veneto oggi 492 nuovi contagi: dall’inizio dell’epidemia sono 322.846. Nelle ultime 24 si registrano anche 70 nuovi decessi con il totale a 9.621. Prosegue la discesa dei dati clinici, con 1.336 ricoverati nei reparti non critici (-46) e 134 pazienti nelle terapie intensive (-2). Nelle Marche nelle ultime 24 ore sono stati testati 5891 tamponi: 3483 nel percorso nuove diagnosi (di cui 1466 nello screening con percorso Antigenico) e 2408 nel percorso guariti (con un rapporto positivi/testati pari al 13,5%). I positivi nel percorso nuove diagnosi sono 471 (56 in provincia di Macerata, 259 in provincia di Ancona, 85 in provincia di Pesaro-Urbino, 17 in provincia di Fermo, 29 in provincia di Ascoli Piceno e 25 fuori regione). Questi casi comprendono soggetti sintomatici (53 casi rilevati), contatti in setting domestico (89 casi rilevati), contatti stretti di casi positivi (181 casi rilevati), contatti in setting lavorativo (25 casi rilevati), contatti in ambienti di vita/socialità (3 casi rilevati), contatti in setting assistenziale (6 casi rilevati), contatti con coinvolgimento di studenti di ogni grado di formazione (16 casi rilevati), screening percorso sanitario (4 casi rilevati). Per altri 94 casi si stanno ancora effettuando le indagini epidemiologiche. Nel Percorso Screening Antigenico sono stati effettuati 1466 test e sono stati riscontrati 19 casi positivi (da sottoporre al tampone molecolare). Il rapporto positivi/testati è pari all’1%. In Basilicata su 1.252 tamponi molecolari 87 positivi. Nella stessa giornata sono decedute 5 persone (di cui 4 residenti in Basilicata): 1 di Melfi, 1 di Muro Lucano, 2 di Potenza e 1 residente in Puglia. Sono inoltre 87 le persone guarite. Le persone attualmente ricoverate nelle strutture ospedaliere lucane sono 79: a Potenza 31 pazienti sono ricoverati nel reparto di Malattie infettive, 21 in Pneumologia, 7 in Medicina d’urgenza e 4 in Terapia intensiva dell’ospedale San Carlo; a Matera 8 persone si trovano nel reparto di Malattie infettive, 5 in Pneumologia e 3 in Terapia intensiva dell’ospedale ‘Madonna delle Grazie’. In Toscana 773 positivi in più rispetto a ieri, 750 sono stati confermati con tampone molecolare e 23 con test rapido antigenico, 22 decessi segnalati nel bollettino di oggi (15 uomini e 7 donne).  I ricoverati in ospedale sono 836 (15 in meno rispetto a ieri): diminuiscono dunque, dell’1,8 per cento anche se tra di loro quelli che si trovano in terapia intensiva aumentano lievemente (137, quattro in più in un giorno con una crescita in percentuale del 3 per cento). In Umbria oggi 43 casi e 11 decessi. In Abruzzo rispetto a ieri si registrano 438 nuovi casi (di età compresa tra 6 mesi e 97 anni). Il bilancio dei pazienti deceduti registra 6 nuovi casi e sale a 1588. 551 pazienti (+16 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 63 (-1 rispetto a ieri con 4 nuovi ricoveri) in terapia intensiva, mentre gli altri 11593 (-112 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl. Del totale dei casi positivi, 12787 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+48 rispetto a ieri), 11830 in provincia di Chieti (+147), 12061 in provincia di Pescara (+161), 11944 in provincia di Teramo (+57), 405 fuori regione (-2) e 202 (+27) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza.  Oggi in Friuli Venezia Giulia su 7.563 tamponi molecolari sono stati rilevati 252 nuovi contagi con una percentuale di positività del 3,33%. Sono inoltre 2.309 i test rapidi antigenici realizzati, dai quali sono stati rilevati 81 casi (3,5%). I decessi registrati sono 7; i ricoveri nelle terapie intensive scendono a 59 così come si riducono quelli in altri reparti (384). In Puglia nelle ultime 24 ore si registrano 883 positivi in più e 17 decessi.