Attualità

L’uomo che aggredisce la compagna e si getta dal quinto piano per sfuggire alla polizia

Un uomo di 24 anni a Torino dopo avere aggredito la compagna si è gettato da una finestra al quinto piano per sfuggire alla polizia ed è caduto sul tetto di una costruzione adiacente alla palazzina.

torino si getta da quinto piano per sfuggire polizia

Un uomo di 24 anni a Torino dopo avere aggredito la compagna si è gettato da una finestra al quinto piano per sfuggire alla polizia ed è caduto sul tetto di una costruzione adiacente alla palazzina. Il Corriere Torino ricostrusce cosa è successo: ieri pomeriggio a piazza Bengasi l’uomo ha fatto un salto di 9 metri e i volontari della Croce Rossa hanno soccorso la donna aggredita e il 24enne che ora è ricoverato in gravi condizioni:

Il giovane è stato ricoverato in ospedale in gravi condizioni, mentre sembrano meno critiche le condizioni della sua fidanzata, medicata al pronto soccorso per ferite e contusioni, ma dimessa con pochi giorni di prognosi. A chiamare la centrale operativa del 112 erano stati i vicini, allarmati dalle urla che provenivano dall’appartamento all’ultimo piano. In passato il 24enne era già finito in carcere — in applicazione di un’ordinanza di custodia cautelare—per i maltrattamenti nei confronti di un altro componente del nucleo familiare. Aveva poi ottenuto gli arresti domiciliari e adesso non era più sottoposto ad alcun vincolo, ma ancora una volta la violenza ha preso il sopravvento. «Abbiamo visto arrivare le volanti della polizia — raccontano i residenti — La situazione sembrava essersi calmata, ma poi abbiamo sentito un gran botto provenire dal cortile. Una scena tremenda, non sappiamo come abbia fatto a salvarsi».

Dopo che i soccorritori si stavano prendendo cura della compagna che aveva picchiato la compagna, ricostruisce la questura, l’uomo era tranquillo Quando poi ha realizzato che sarebbe tornato in carcere si è divincolato dalla presa dei poliziotti e si è gettato di sotto. Non è chiaro se sia trattato di un gesto autolesionista o di un tentativo di fuga.