Attualità

La tachipirina «può scatenare l'autismo»?

Continua sull’Interwebs la ricerca delle cause dell’autismo. Nel caso abbiate vissuto in una grotta negli ultimi quindici anni sappiate che le migliori menti della nostra generazione stanno conducendo una battaglia senza quartiere a tutte le possibili cause dell’autismo. Si tratta di un compito davvero immane, che mira ad arrivare lì dove la scienza medica non è ancora arrivata. Ma i nostri bravi scienziati della Rete sono convinti di potercela fare, grazie alle loro lauree su YouTube e ad un picco di analfabetismo scientifico senza precedenti. Ovvero, può scatenare (testuale) «l’autista»

fonte: https://www.facebook.com/lamedicinainunoscatto
fonte: https://www.facebook.com/lamedicinainunoscatto

Il dramma dei bambini autisti a causa della tachipirina

Se volete partecipare anche voi allo studio sappiate che non è assolutamente richiesta alcuna competenza medica o scientifica. Non è importante nemmeno saper leggere, l’unica cosa necessaria per entrare a far parte dell’intelligenza collettiva è avere un’accesso ad Internet e saper scrivere “cause autismo” su Google o su YouTube al limite se volete rischiare di leggere qualcosa più lungo di due righe potete tentare Wikipedia. Se non sapete scrivere potete semplicemente fare copia-incolla di “cause autismo” all’interno del campo per le ricerche di Google. Una volta premuto il tasto Invio (o aver cliccato sulla simpatica icona a forma di lente d’ingrandimento) sarete diventati anche voi ricercatori della verità sull’autismo. Purtroppo non possiamo fornirvi alcuna patente di ufficialità, perché se malauguratamente diventaste ricercatori ufficiali qualsiasi cosa direte sarà sicuramente falsa. Dovete infatti sapere che qualsiasi cosa che ha a che fare con l’ufficialità è nemica di chi sa la verità sull’autismo. In ogni caso non fatevi spaventare se dovrete leggere testi troppo lunghi, il trucco è fermarsi subito al titolo e condividere immediatamente, più il titolo fa paura, più rapidamente dovete condividere. Quanto ci avete messo per condividere questo articolo? Cosa vuol dire che siete arrivati a leggere fino a qui? Condividete e salvate un bambino autistico! La scoperta di oggi è stata segnalata dalla pagina Facebook La medicina in uno scatto che ci informa di un nuovo inquietante effetto collaterale della tachipirina. Il paracetamolo infatti potrebbe far diventare “autista” il vostro pargoletto. Naturalmente l’articolo linkato (questo qui) non parla di autismo. Ma, come avrete imparato cercando su Google “tachipirina autismo” (sì, potete continuare a fare copia-incolla) ci sono un sacco di siti che vi spiegano che la tachipirina può causare l’autismo. E grazie alla vostra ricerca da oggi ce n’è una in più. Quindi cosa aspettate, non vorrete mica che vostro figlio diventi autista e si metta al volante per scappare da casa vostra?

bambino autismo tachipirina
Questa bambina è decisamente autista

In copertina: bambini autisti al corso di rieducazione, fonte: Wikipedia.org