Attualità

La donna uccisa nel sottopasso di piazza della Croce Rossa a Roma

Era nuda e con una profonda ferita alla testa la donna trovata morta questa mattina a Roma nel sottopasso di piazzale della Croce Rossa. I vestiti erano accanto al cadavere. Il luogo del ritrovamento è utilizzato spesso da diversi clochard per dormire la notte. Sul posto sono giunti il pm, il medico legale e la polizia scientifica. La donna, tra i 40 e i 45 anni, non è ancora stata identificata. Sul caso indaga la Squadra Mobile che sta passando al vaglio anche le riprese delle telecamere presenti nell’area.

La donna uccisa in piazzale della Croce Rossa a Roma

Vestiti e borsa sono stati trovati dalla polizia vicino al corpo. Per gli inquirenti si è trattato di “un attacco brutale” e non è escluso che la vittima possa aver subito anche una violenza sessuale. A constatare lo stato del corpo senza vita della donna ritrovata morta questa mattina nel sottopasso di piazzale della Croce Rossa, a Roma, e’ stato il medico legale giunto sul posto insieme al magistrato di turno e alla Squadra mobile.
piazzale della croce rossa
Gli investigatori, tenuto conto della profonda ferita alla testa della donna procedono per omicidio. Al momento non è stato ancora possibile risalire all’identità della vittima dall’età apparente di 40/45 anni, per questo si procederà all’esame autoptico e al confronto delle impronte digitali. Al vaglio della Mobile anche le immagini delle telecamere di sorveglianza della zona. La donna avrebbe anche una caviglia rotta.