Attualità

Salvini “razzista demagogo”si può dire

salvini fascisti italia - 5

Il Fatto Quotidiano vince in tribunale contro Matteo Salvini che aveva citato in giudizio il giornale di Travaglio. Anche in questa occasione il Capitano, che pubblicamente dice di non querelare mai nessuno, aveva querelato il quotidiano perché lo aveva definito razzista e demagogo oltre che pagliaccio. Anche stavolta i giudici hanno deciso che no, Salvini non è stato diffamato:

Il Fatto Quotidiano era stato citato in giudizio per diffamazione dall’ex ministro dell’interno, il pm di Roma aveva chiesto l’archiviazione, ma il gip (giudice delle indagini preliminari) aveva rigettato la richiesta sostenendo che l’espressione superasse i limiti della verità – Salvini non è un pagliaccio, non è un razzista e non è un demagogo – della continenza e dell’interesse pubblico e aveva disposto l’immediata citazione a giudizio degli imputati senza ulteriori indagini.

Una memoria difensiva inoltrata al gup (giudice dell’udienza preliminare) ha tuttavia ribaltato la questione. Il gup ha infatti emesso ugualmente sentenza di non luogo a procedere ritenendo la frase coperta dal diritto di critica politica. La sentenza verrà depositata tra un mese. Al momento, però, si può legittimamente affermare che dire di Salvini che si è impegnato, nell’occasione oggetto dell’articolo contestato, a porre in essere una doppia pagliacciata razzista e demagogica.

salvini querela vecchi

Leggi anche: “Salvini cazzaro verde” si può dire