Attualità

Perché rivolgersi a un’agenzia investigativa?

Quali sono i casi in cui può intervenire un agente investigativo e quali benefici può portare la sua consulenza? Scopri i vantaggi di un’indagine privata.

agenzia investigativa quale scegliere

Agenzia investigativa: perché e quale scegliere?

Quando si pensa a un’agenzia investigativa, il pensiero va diretto alla classica figura del detective vestito col borsalino e con l’impermeabile. Ma cosa fa nel concreto un agente investigativo?

Nonostante l’immagine dal richiamo noir e dal fascino assicurato, l’aiuto che può essere dato da un’agenzia di investigazioni private può avere un valore strategico determinante. In che modo? Ecco come l’agenzia investigativa ti aiuta a scoprire la verità sia nel campo privato che del lavoro.

Gli ambiti di lavoro di un’agenzia investigativa: nel privato

Nell’ambito familiare, le investigazioni private possono essere utili per scoprire casi di infedeltà coniugale o per verificare ciò che effettivamente fanno i propri figli quando sono lontani dal controllo genitoriale e accertarsi così se, per esempio, frequentano cattive compagnie o fanno uso di sostanze illegali. Le indagini private possono infatti aiutare a rendere più sicuro l’ambiente familiare, ma, d’altro canto, possono anche permettere di verificare le effettive situazioni patrimoniali dei privati e fornire prove e informazioni rilevanti quando si è in disputa giudiziaria rispetto agli assegni di mantenimento.

Gli ambiti di lavoro di un’agenzia investigativa: nel campo del lavoro

Un’agenzia investigativa privata può essere impiegata anche nel campo del lavoro? La risposta è: assolutamente sì. Le indagini richieste possono svilupparsi lungo due rami distinti, ma ugualmente importanti per il profitto aziendale e per la tranquillità dell’amministratore delegato di un’impresa. Per esempio, le agenzie investigative possono aiutare a scoprire i casi di assenteismo ingiustificato dei dipendenti e sostenere prove concrete a favore del licenziamento per giusta causa. Tali prove sono impugnabili in ambito giudiziario e permettono al datore di lavoro di giustificare il licenziamento nel caso in cui il dipendente decidesse di rivalersi in tribunale della scelta aziendale. Inoltre, le indagini investigative permettono di scoprire pratiche di concorrenza sleale e l’effettiva operatività di un’azienda, ossia se il credito e il patrimonio di un’impresa, con cui per esempio si sta per iniziare un’avventura lavorativa, sono effettivamente degni di fiducia.

Agenzia investigativa: ma come si sceglie quella giusta?

Questo è un punto dolente. Le agenzie investigative devono godere di aspetti tecnici e umani. Non tutti possono decidere di diventare investigatori privati, poiché questa è una professione che si svolge solo a seguito del rilascio di speciali permessi prefettizi, ma non basta “essere a posto con la legge”. Dati i temi molto delicati trattati dalle agenzie investigative, il patrimonio umano di un istituto investigativo è di fondamentale importanza: la capacità di trattare casi particolari e dolorosi, la riservatezza dei professionisti rispetto ai servizi prestati e la disponibilità di disporre degli agenti investigativi come testimoni in una causa in tribunale sono elementi altrettanto importanti da prendere in considerazione. È proprio il ventaglio di preparazione tecnica e umana quello che ha reso celebre l’Agiter investigazioni, l’affermato istituto investigativo regolarmente autorizzato dalla Prefettura di Roma e con uffici presenti a Roma centro, Roma Eur, Tivoli (RM), Milano Centro e Milano Loreto. Agiter fornisce consulenza investigativa privata e permette di stipulare, gratuitamente, un preventivo per il servizio richiesto in modo da gettare fin da subito le basi per un rapporto di reciproca fiducia ed affidabilità, prerogative imprescindibili per un servizio di investigazione privata.