Attualità

I dati del Coronavirus in Lombardia oggi 27 giugno

7 nuovi casi di coronavirus e 2 morti. I tamponi effettuati sono stati 9.568. Milano ha quattro casi di cui uno in città, Bergamo 22, Brescia 14 e Varese dieci

regione lombardia coronavirus

Oggi in Lombardia sono stati registrati 77 nuovi casi di coronavirus e 2 morti. Dei contagi registrati, 21 sono a seguito di test sierologici e 32 ‘debolmente’ positivi. In totale, dall’inizio dell’epidemia, i morti sono 16.626. I tamponi effettuati sono stati 9.568 (totale a 1.014.321), i guariti/dimessi 723 (totale a 66.046).

Coronavirus in Lombardia: i dati del bollettino

“I dati di oggi – spiega l’assessore al Welfare, Giulio Gallera – evidenziano un calo di 86 pazienti Covid ricoverati nei reparti dei nostri ospedali (415 nel complesso) e di 4 persone in terapia intensiva (43 in totale). Dei 77 casi odierni, 32 sono debolmente positivi e 21 derivano da tamponi determinati da test sierologico. Le campagne di screening e le azioni di sorveglianza sul territorio messe in atto da Regione Lombardia, che permettono di monitorare tempestivamente lo sviluppo di eventuali situazioni critiche, stanno garantendo risultati importanti. Non abbasseremo la guardia”. Ieri, a fronte di 14.101 tamponi, erano stati registrati 156 positivi e 16 decessi.

regione lombardia coronavirus

Per quanto riguarda la ripartizione per province, Milano ha quattro casi di cui uno in città, Bergamo 22, Brescia 14 e Varese dieci. Segue Mantova con sei, Monza, Como e Cremona con cinque e Pavia con quattro. A Lecco un solo positivo, nessuno a Sondrio. Si è aperta intanto con un minuto di silenzio per ricordare le vittime che hanno perso la vita a causa del Coronavirus, l’assemblea ordinaria di Anci Lombardia, che per la prima volta riunisce, in via telematica viste le misure di sicurezza previste a causa del Coronavirus, i 1.352 comuni lombardi associati. “E’ un omaggio alle vittime del nostro Paese e della nostra regione e in particolare un omaggio agli amministratori locali lombardi che hanno perso la vita durante l’epidemia”, ha detto il presidente di Anci Lombardia,  Mauro Guerra. Aprendo i lavori dell’assemblea, Guerra ha ricordato Carlo Alberto Aprile, consigliere comunale di Pontirolo Nuovo (Bergamo) e membro del direttivo di Anci Lombardia, Raimondo Balicco, sindaco di Mezzoldo (Bergamo), Lorenzo Colombo, consigliere comunale di Cassano d’Adda (Milano), Luca Gerlinzani, assessore di Cornate d’Adda (Monza Brianza), Pierangelo Nonini, sindaco di Novate Mezzola (Sondrio), Giorgio Valoti, sindaco di Cene (Bergamo).

Leggi anche: Spuma Summer House: il secondo locale chiuso a Fiumicino per il focolaio di COVID-19