Attualità

Nunzia De Girolamo fuori da NCD?

Una raccolta di firme per convocare un’assemblea del gruppo alla Camera e sfiduciare la capogruppo Nunzia De Girolamo. La starebbero promuovendo alcuni deputati di Area Popolare (Ncd-Udc) secondo quanto si apprende da fonti parlamentari centriste. L’incarico della deputata sannita è stato al centro dell’attenzione nei giorni delle dimissioni di Maurizio Lupi da ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti.
 
NUNZIA DE GIROLAMO FUORI DA NCD?
Secondo alcune voci mai smentite né confermate dal presidente di Ncd, Angelino Alfano, infatti, Lupi avrebbe dovuto prendere il posto della De Girolamo che nelle ultime settimane si è mostrata poco tenera nei giudizi sul governo di cui il suo partito fa parte: “Se Renzi continua a non avere rispetto di noi – è il suo ragionamento – dobbiamo riflettere che fare. E sposterei la discussione dai ministeri ai temi: dalla giustizia alla legge elettorale, dalle partite Iva al Sud”. Interpellato sulla questione capogruppo ieri nel corso della conferenza stampa per la presentazione di Area Popolare, Alfano si è limitato a dire: “Con tempi e modi che definiremo anche alla Camera riuniremo il gruppo e vedremo come va a finire”.

Leggi sull’argomento: Le allusioni di Alessandra Mussolini su Nunzia De Girolamo