Attualità

A 17 anni prova a sgozzare la ex mentre finge di abbracciarla

Ad appena 17 anni un ragazzo ha tentato di uccidere la sua ex, che ha la stessa età perché la loro storia era finita. Lei non voleva che tornassero insieme. E lui ha finto di “prenderla bene”. L’ha abbracciata. Ma nascondeva un coltello con cui ha provato a sgozzarla

napoli 17enne sgozza la ex
Ad appena 17 anni un ragazzo ha tentato di uccidere la sua ex, che ha la stessa età perché la loro storia era finita. Lei non voleva che tornassero insieme. E lui ha finto di “prenderla bene”. L’ha abbracciata. Ma nascondeva un coltello con cui ha provato a sgozzarla. Per fortuna non è stato “bravo” perché la ferita che ha procurato alla ragazza non era abbastanza profonda da farle rischiare la vita.

A 17 anni prova a sgozzare la ex mentre finge di abbracciarla

Tutto succede in pieno giorno a Napoli. Piazza Plebiscito a mezzogiorno non deve essere un luogo deserto. Ma questo non ha fermato il diciasettenne che aveva concordato di vedersi lì con la fidanzatina: l’ultimo appuntamento per chiarire o per riprovarci. Lei non vuole. E sembra finire come finiscono gli amori a quell’età: con un abbraccio. Ma la relazione finita tra due diciassettenni, lei dei Quartieri spagnoli, lui del quartiere di San Lorenzo stava terminando in tragedia. Lei terrorizzata e sanguinante è corsa dai Carabinieri che presidiavano Piazza Plebiscito: l’hanno soccorsa ed ascoltata ed è stata medicata in ospedale giudicata guaribile in 10 giorni. Lui se ne era già andato: è stato trovato a casa e ha seguito i militari dell’arma. Ora è’ in caserma e la sua posizione e al vaglio degli inquirenti: è stato arrestato con l’accusa di tentato omicidio.