Attualità

Metro A, la scala crollata a Furio Camillo

metro a furio camillo 1

Un gradino di una scala mobile all’interno della stazione metro Furio Camillo di Roma si è rotto nel tardo pomeriggio. Secondo quanto si è appreso dall’Atac, non ci sarebbero feriti. L’impianto è stato immediatamente transennato, mentre la fermata (che dispone di altre scale mobili) è rimasta aperta. Sul posto è arrivata anche una volante della polizia, per verificare l’accaduto. Toccherà ora all’ATAC verificare l’entità del guasto e riparare l’impianto, sperando che i tempi per la riattivazione non siano troppo lunghi.

Metro A, la scala crollata a Furio Camillo

La parte curiosa della vicenda è che i malfunzionamenti a Furio Camillo sono stati segnalati a più riprese dalla cronaca ma il 7 febbraio era stato effettuato un collaudo delle scale mobili con esito positivo. La stazione è stata chiusa per nove volte negli ultimi mesi. Il Messaggero ricorda oggi che martedì 28 gennaio la stazione è stata chiusa per circa un’ora, insieme a Re di Roma, a causa di un guasto tecnico, poi risolto, che riguardava proprio le scale mobili. Uno degli impianti della fermata di via Appia Nuova, non quello che ha ceduto ieri, nei giorni scorsi aveva peraltro superato positivamente una verifica di controllo.

metro a furio camillo

Già nello scorso aprile, sempre a Furio Camillo, erano andati fuori servizio gli ascensori e tutte le scale mobili, sia in salita che in discesa, fino a che non ci fu la riattivazione in serata, e altri problemi del genere si erano registrati anche nei mesi precedenti.

Leggi anche: I 28mila che hanno trovato lavoro con il reddito di cittadinanza