Attualità

London Bridge, Borough Market, Vauxhall: il triplice attacco a Londra

london bridge

Secondo alcuni report ancora frammentari un furgone avrebbe colpito alcuni pedoni a London Bridge nel centro di Londra. La polizia è già sulla scena. Tra gli altri, ne parla la BBC. Si parla anche di un possibile incidente ma 20 persone sono state colpite dal furgone sulla folla. La polizia ha chiuso il ponte e la metropolitana più vicina. Si parla di un secondo attentato fatto da persone armate di coltelli in un grande mercato coperto chiamato Borough Market. La polizia ha confermato in una nota che risultano “vittime”. Nel comunicato si fa riferimento anche a “testimonianze” che riferiscono di un attacco a coltellate. Si parla anche di un’altra emergenza nel quartiere di Vauxhall. Ci sarebbero almeno due morti a London Bridge. Sarebbero tre gli aggressori, armati di coltelli lunghi 30 centimetri. Uno sarebbe stato arrestato, due sono ancora in fuga.

london bridge borough market
London Bridge e Borough Market (foto da: Twitter)

Il furgone sulla folla a London Bridge

Nella zona di Borough Market è stata segnalata la presenza di un van bianco con “i segni di un incidente” che si ritiene essere quello usato nell’episodio di London Bridge. Le persone a bordo, dopo aver agito nella zona del celebre ponte, possono essere riuscite ad allontanarsi prima di abbandonare il mezzo. Altre fonti sostengono che in realtà il pulmino sia stato abbandonato sullo stesso London Bridge. A Borough Market la polizia è comunque in azione, come confermato da Scotland Yard, in quella che appare una caccia all’uomo.

london bridge borough market vauxhall
Attacco Londra, lo scatto ritrae un uomo a terra

Testimoni citati dalla rete Sky News riferiscono di aver udito esplodere diversi colpi d’arma da fuoco subito dopo che un pulmino bianco è salito a tutta velocità sul marciapiede del London Bridge ed ha investito almeno una ventina di persone. La polizia sarebbe intervenuta circa 10 minuti dopo i primi colpi.  Secondo la Reuters il furgone era di colore bianco, è uscito dalla strada e ha colpito le persone in transito. Per ora non si parla di attentato. Secondo Scotland Yard si tratta di un “grave incidente”. La reporter della BBC Holly Jones, che era sul ponte al momento dell’incidente, ha detto che il furgone era guidato da un autista di sesso maschile e “probabilmente viaggiava a circa 50 miglia all’ora”. Un testimone parla di un furgone B&Q che è salito sul marciapiede.
attacco londra london bride borough market vauxhall
Attacco Londra: le istruzioni della polizia

L’attacco a Borough Market

Alcuni testimoni hanno riferito che il furgone bianco è uscito fuori di strada e ha colpito alcune persone. C’è chi parla di 15-20 persone, chi dice che erano sette o otto.


Tre sospetti, probabilmente scesi dal pullmino coinvolto nel presunto attacco di London Bridge, sarebbero in fuga, secondo fonti investigative anonime riprese dalla Bbc. Scotland Yard intanto conferma che la polizia è entrata in azione nella zona di Borough Market, dove secondo i media potrebbe essere in corso la caccia ai ricercati. C’è stato un arresto. Si parla anche di una sparatoria al Brindisa Tapas Bar.


La dinamica ricorda quella dell’attentato del 22 marzo scorso al Palazzo di Westminster dove un uomo. Khalid Massod, uccise 5 persone percorrendo a tutta velocità il Wesminster Bridge con un auto a noleggio, travolgendo i pedoni, per poi schiantarsi contro il cancello del Parlamento. Il pullman avrebbe le insegne di una lavanderia.

Ferite da coltello a London Bridge

Secondo il Telegraph, che cita alcuni testimoni, alcune persone stanno ricevendo soccorso per ferite da coltello. Secondo il Daily Mail almeno una persona sarebbe stata anche accoltellata dall’autista del pulmino che al momento non è chiaro se sia stato catturato dagli agenti o se sia stato neutralizzato. La zona del London Bridge è stata isolata dalla polizia. L’attentato segue quello di lunedì 22 maggio a Manchester in cui Salman Abedi, membro di Isis, si fece saltare in aria uccidendo 22 persone ferendone 59 alla Manchester Arena al termine di un concerto. Il premier conservatore Theresa May aveva elevato l’allerta per pochi giorni a livello “critico”, il più alto, ritenendo un nuovo attacco imminente. Aveva anche dato il via all’operazione Temperer, che prevede lo schieramento di fino a 5.000 soldati per le strade delle città britanniche. La Reuter scrive che alcuni testimoni hanno detto di aver visto una persona con una ferita alla gola.

london bridge 1
La zona dei fatti a London Bridge

Scotland Yard ha chiesto alla gente di non avvicinarsi all’area di London Bridge, dopo che un van ha investito diversi pedoni forse deliberatamente, mentre il ponte è in questo momento in via di evacuazione. Intanto è stata chiusa anche la stazione omonima della metropolitana. La zona, ad alta concentrazione turistica, è affollata di persone, in giro di sabato sera. Il London Bridge si trova ad oltre 3 km in linea d’aria dal Westminster Bridge, dove Masood uccise 5 persone il 22 marzo scorso investendole con un auto prima di essere neutralizzato da un agente di scorta di un ministro. Massod riuscì anche ad uccidere un agente disarmato a protezione del palazzo, Ken Palmer. Il London Bridge si trova vicino alla Torre di Londra, verso la City, ed è l’ultimo punte verso est sul Tamigi prima dell’inconico Tower Bridge.

Coltelli e furgone bianco

Secondo testimoni citati dal Daily Mail almeno 3 persone sarebbero scesi dal furgone bianco che ha investito almeno 20 persone sul London Bridge alle 22.30 locali (le 23e30 in Italia). I tre avrebbero avuto con se lunghi coltelli di cucina con cui avrebbero accoltellato i passanti, almeno 7 secondo un bilancio ancora del tutto provvisorio e al momento non confermato da Scotland Yard. Si parla dell’attacco a un ristorante con coltelli insieme all’azione contro i pedoni su London Bridge.

london bridge 2
La zona di London Bridge

London Bridge è il ponte più antico di Londra o meglio l’attuale struttura in cemento armato sorge nel punto in cui i Romani si insediarono nel I secolo, costruendovi un ponte in legno sul Tamigi per controllare le comunicazioni via terra come quelle via fiume. Il ponte attuale, inaugurato nel 1973, è lungo 283 metri e largo 44 con due comodi marciapiedi pedonali ai lati e collega Southwark alla City.


Foto copertina da Twitter