Attualità

L'auto in fuga che travolge e uccide i pedoni a via Mattia Battistini

Un’auto non si è fermata a un posto di controllo della polizia e nella fuga ha investito alcune persone alla periferia di Roma, dalle parti di via di Boccea, intorno alle 20. La macchina è stata inseguita e raggiunta, ma le due persone a bordo sono riuscite a scappare a piedi. Le persone investite sarebbero sette, secondo le prime informazioni. Sono in corso ricerche e accertamenti sull’auto. L’automobile sarebbe una Una Lancia Lybra grigia. Una donna di 40 anni è morta sul colpo, quattro i feriti in codice rosso trasportati al Policlinico Gemelli e al San Camillo, ma ci sono almeno altre due persone in condizioni meno preoccupanti. L’Ares 118 ha inviato sul posto sei ambulanze e un’automedica. I tre investitori, fra i quali una donna, sono fuggiti all’alt della polizia e si sono poi allontanati a tutta velocità, ma poco dopo hanno abbandonato la vettura per proseguire la fuga a piedi. Ma la polizia ha fermato proprio la donna, mentre i complici sono tuttora ricercati.
 
L’AUTO IN FUGA CHE TRAVOLGE E UCCIDE I PEDONI A VIA MATTIA BATTISTINI
Secondo quanto scrivono le agenzie di stampa, per sfuggire al posto di blocco gli occupanti dell’auto hanno investito i pedoni che si trovavano sulla strada: una donna di nazionalità filippina di 44 anni è stata uccisa sul colpo; altri tre feriti in via di Torrevecchia e tre in via dei Monti di Primavalle, tra cui due persone su un motorino, travolti dall’automobile. I feriti sono stati soccorsi dal 118: due in codice rosso al Gemelli, altri due al San Camill , un ferito in codice giallo al San Carlo di Nancy e uno in codice verde al Santo Spirito. Stando alle prime informazioni, la vettura è una Lancia Lybra di colore grigio che intorno alle 20 è incappata in un posto di blocco della polizia in via di Boccea. Il conducente della Lancia non si è però fermato ed ha accelerato nel tentativo di sfuggire al controllo. Una volta all’altezza dell’incrocio di via di Monti di Primavalle con via Battistini l’auto ha investito in pieno un grupo di persone ferme, uccidendo sul colpo una donna. Il conducente della vettura e, a quanto pare, almeno un’altra persona che era con lui si sono dati alla fuga. Immediati i soccorsi alle vittime dell’investimento, mentre scattavano le ricerche dei due. E a quanto pare uno dei due sarebbe stato fermato, pare si tratti di un nomade. Dai primi controlli, la vettura non risulterebbe rubata.
via monti primavalle via mattia battistini
“L’equipaggio di una Volante, transitando su via di Boccea, ha intimato l’alt al conducente che procedeva a forte velocità zigzagando tra le auto – si legge nella nota della questura -. L’autista del veicolo invece di arrestare la marcia ha spinto il piede sull’acceleratore ed ha tentato di fuggire. Giunti all’altezza della fermata della Metro “Battistini” i fuggitivi hanno investito un gruppo di persone ed hanno continuato la corsa. Raggiunti dopo alcuni chilometri di inseguimento, i tre hanno arrestato la marcia all’altezza di via di Montespaccato ed una volta scesi dalla macchina sono fuggiti. Inseguiti dai poliziotti, due dei tre occupanti sono riusciti a far perdere le proprie tracce mentre un terzo è stato bloccato”.