Attualità

L'assalto alla scuola media di Trollhättan in Svezia

Succede nella civile Svezia, questa mattina un uomo mascherato e armato di spada è entrato all’interno di una scuola a Trollhättan, una cittadina di cinquantamila abitanti nell’Ovest del paese scandinavo poco distante da Goteborg. Poteva essere una strage ma grazie al tempestivo intervento della Polizia è stato evitato il peggio. Il bilancio della giornata è tragico: oltre all’attentatore sarebbe morto anche un insegnante mentre quattro studenti delle medie sono rimasti feriti.

La scuola dove è avvenuta l'aggressione a colpi di spada (fonte: http://www.expressen.se/)
La scuola dove è avvenuta l’aggressione a colpi di spada (fonte: http://www.expressen.se/)

L’uomo mascherato scatena il panico nella scuola

L’uomo vestito con abiti neri e che brandiva una spada (o un grosso coltello) ha fatto irruzione questa mattina intorno alle dieci all’interno della scuola Kronan un complesso che ospita una scuola media e una scuola elementare e dove studiano oltre quattrocento alunni tra i sei e i quindici anni. Nell’assalto all’arma bianca sono rimasti feriti quattro studenti tutti tra gli undici e i quindici anni e un insegnante che sono stati portati al Pronto Soccorso. Una volta giunta sul posto la polizia ha fermato l’assalitore, che sembra sia rimasto ucciso a colpi d’arma da fuoco dagli agenti. Le condizioni dei feriti invece non sono note, secondo quanto riporta l’NBC l’insegnante trasferito in ospedale sarebbe morto a causa delle gravi lesioni al cuore e ai polmoni, la portavoce dell’ospedale Lotta Abrahamsson ha dichiarato «Posso confermare che uno dei feriti è morto. Non posso rivelare la sua identità». Sembra chiaro che si tratta dell’attentatore (trasportato in ospedale dopo l’intervento della polizia). Almeno stando a questo tweet secondo il quale l’insegnante ferito sarebbe morto sul posto.

Secondo alcune agenzie le vittime sarebbero quindi due: l’uomo mascherato e un insegnante che era rimasto in corridoio non appena è stato dato l’allarme e gli studenti e i colleghi si erano barricati nelle aule chiudendosi dentro. È ancora presto per capire le ragioni che hanno spinto l’uomo, del quale non si conosce l’identità, a compiere il folle gesto. La polizia non ha motivo né elementi al momento per pensare ad un’azione terroristica e ritene che le ragioni siano “altre”. Un modo carino per dire che non hanno ancora nessuna idea a proposito. Qualche istante fa il Primo Ministro svedese Stefan Löfven mentre si stava recando a Trollhättan ha commentato la notizia dicendo che si tratta di una pagina buia della storia svedese.   trollhattan spada scuola kronan 2 Trollhättan è famosa per essere la sede della casa automobilistica Saab, che nei sobborghi ha il suo stabilimento principale e anche per gli studi cinematografici chiamati informalmente “Trollywood” dove sono stati girati film come Fucking Åmål, Dancer in the Dark e Dogville.