Attualità

L'aereo che si schianta contro un centro commerciale a Melbourne

melbourne aereo centro commerciale

Un aereo leggero con cinque persone a bordo si è schiantato oggi contro un centro commerciale nei pressi di Melbourne, in Australia. Nessuno dei passeggeri è sopravvissuto. Le autorità hanno precisato che l’incidente è avvenuto quando il centro commerciale era ancora chiuso. Stando al racconto di un testimone, il piccolo aereo “si è schiantato contro l’edificio in un’enorme palla di fuoco”. Daniel Andrews, premier dello Stato di Victoria di cui Melbourne è la capitale, ha definito l’incidente il peggiore avvenuto nello Stato negli ultimi 30 anni.
melbourne aereo centro commerciale 1
Secondo quanto riferito dal commissario di polizia Stephen Leane, a causare dell’incidente potrebbe essere stato “un catastrofico guasto al motore”. “Al momento – ha aggiunto – le informazioni che abbiamo indicano che non ci sono altre vittime se non tra le persone che erano a bordo dell’aereo”. Secondo i media, le vittime sarebbero quattro turisti americani ed il pilota australiano. Il bimotore Beechcraft si è schiantato poco dopo il decollo dall’aeroporto Essendon, situato a circa 13 chilometri a nordovest di Melbourne e usato soprattutto dai piccoli aerei, precipitando sul Direct Factory Outlet, che era chiuso al momento dell’incidente. All’interno si trovavano solo alcuni dipendenti, ma nessuno è rimasto ferito. Poco prima dello schianto, dall’aereo era partita una richiesta di soccorso.
melbourne aereo centro commerciale 2
Il bimotore Beechcraft della Super King Air era in un volo charter verso la turistica King Island, 255 km a sud, ed è esploso sollevando una fitta nube di fumo.