Attualità

La straordinaria truffa del lavaggio epatico

Se siete attenti lettori delle vicende della Maga Magò della medicina italiana allora saprete già che uno dei metodi per depurare l’organismo e guarire da tutte le malattie è il famigerato lavaggio epatico. Basta dare una rapida occhiata al gruppo supersegreto dell’ex-dottoressa cagliaritana per trovare centinaia di post che magnificano le virtù terapeutiche di questa pratica magica, con tanto di foto dei calcoli espulsi nelle feci e messi ordinatamente in fila dal più grande al più piccolo.

gabriella mereu lavaggio epatico
E voi non siete curiosi di sapere cosa sia la dieta senza muco?

Dopo la dieta alcalinizzante ecco il “lavaggio” del fegato

Ma cos’è il lavaggio epatico? Si tratta in poche parole di una procedura per depurare il fegato ed eliminare i calcoli biliari e curare ogni sorta di malattia, compresi naturalmente i tumori. La procedura è descritta in un libro: “Guarire il fegato con il lavaggio epatico” nel quale l’autore spiega che bevendo una discreta quantità di beveroni fatti con un intruglio di acqua, olio d’oliva, succo di pompelmo, aceto di mele con l’aggiunta di solfato di mangnesio aglio e pepe di Caienna sarà possibile depurare il fegato dai calcoli biliari (che in teoria si formano nella cistifellea). Qualche giorno fa Massimiliano Bellisario ha spiegato come funziona la magia del lavaggio epatico.

C’è una nuova moda in giro: il lavaggio epatico. Forse ne avrete sentito parlare, forse sugli scaffali in libreria…
Posted by Massimiliano Bellisario on Monday, 12 October 2015

Qualcuno ha avuto l’ardire di postare la spiegazione di Bellisario nel gruppo della Mereu e questa è la sua risposta:

gabriella mereu lavaggio epatico bellisario
La dottoressa ha dimenticato che non è più un medico. ops.

Sono grumi biliari, dice la Dottoressa, che qualche tempo fa diceva anche che il lavaggio epatico può essere fatto anche da chi ha subito un intervento di asportazione della cistifellea:
gabriella mereu lavaggio epatico cistifellea
Ed in fondo l’obiezione era stata già ampiamente prevista dalla Mereu, ci sono le prove, sono grumi biliari (sì, anche senza la cistifellea).
gabriella mereu lavaggio epatico grumi biliari