Attualità

La sparatoria ad Austin in Texas

sparatoria austin texas

Una sparatoria è in corso a Austin, in Texas, e secondo i media americani online ci sarebbero diverse vittime. La polizia ha lanciato un allarme ai cittadini esortandoli a stare lontani dal centro città e ha allertato a sua volta che ci potrebbe essere più di una vittima. Secondo i media la polizia starebbe convergendo verso il 208 East 6th St. KXAN dichiara che soltanto un morto per ora è accertato.

sparatoria austin texas 1
La strada in cui è localizzata la sparatoria ad Austin in Texas

Secondo il servizio di ambulanza locale, l’Austin-Travis Couonty Emergency Medical Services, almeno una persona e’ rimasta uccisa e ci sono diverse persone ferite. Sul posto e’ presente la polizia. Sarebbero due le sparatorie in corso nella stessa zona centrale di Austin, nel Texas, secondo quanto riferisce la polizia. Il morto sarebbe una donna. L’omicida si è dato alla fuga, rispondendo al fuoco delle forze dell’ordine accorse e sparando ad altezza d’uomo nei suoi pressi. Le sparatorie sono avvenute poco prima delle tre del mattino (le 10 in Italia) a Sixth Street, la strada dei bar della città texana famosa per i locali dove si suona musica dal vivo. Non è ancora stato specificato il numero dei feriti, tre dei quali, è stato reso noto, sono stati ricoverati all’University Medical Center Brackenridge. La polizia sta chiedendo a tutte le persone che hanno registrato dei video della sparatoria di inviarle alla mail del dipartimento. Secondo i testimoni citati dal sito di “The Statesman”, la sparatoria è avvenuta mentre Sixth Street, la via della movida della capitale texana, era piena di giovani che uscivano da discoteche e locali. “C’era tantissima gente su Sixth Street, ho visto tutti buttarsi a terra e molti urlavano”, ha raccontato Sam Vedamanikam, 26enne che insieme ad alcuni amici, aveva appena lasciato una discoteca.
“Stiamo ancora attivamente ricercando l’aggressore”, ha detto Manley riferendosi alla sparatoria avvenuta poco dopo le 2.15, quando la zona dei locali era affollata da giovani che uscivano da discoteche e bar. Poco dopo la polizia è stata chiamata in un garage, sempre nella zona, dove una persona “ha estratto una pistola sparando ad un altro”. A sparare sarebbe stato un giovane di circa 20 anni, che è stato ricoverato a causa di ferite non gravi che ha riportato mentre veniva disarmato. Al momento, quindi, la polizia non ritiene che le due sparatorie siano collegate.