Attualità

Il nuovo incendio nella pineta di Castelfusano

castelfusano

Nuovo incendio nella pineta di Castelfusano. Sono due i fronti interessati dalle fiamme con un’estensione totale di oltre 600 metri. Sul posto in un’area in prossimità di via della Villa di Plinio sono al lavoro i vigili del fuoco con ausilio di mezzi aerei. Dalla pineta si alza una colonna di fumo visibile a chilometri di distanza. A quanto riferito per l’incendio all’interno della Pineta di Castel Fusano i vigili del fuoco sono al lavoro con tre squadre e due autobotti Dos. Al lavoro anche un Canadair.

Il nuovo incendio nella pineta di Castelfusano

La colonna di fumo nero è stata spinta a tratti dal vento sia verso l’entroterra che sul mare. Rimane chiusa al traffico la laterale della Colombo da via del Circuito in direzione Ostia e via della Villa di Plinio tra via dei Pescatori e via Cristoforo Colombo.


In una nota la sindaca di Roma Virginia Raggi ha chiesto l’aiuto del governo: “La pineta di Castel Fusano in questo momento è nuovamente in fiamme. Le squadre per spegnere questo ennesimo incendio sono al lavoro. Sono ormai otto giorni che lavoriamo per tenere sotto controllo la situazione. Ci sono forti dubbi sulle cause naturali di questi focolai che si estendono su un fronte di 600 metri. L’arresto di due presunti piromani la scorsa settimana ci fa mantenere la guardia alta. Serve un controllo 24 ore su 24 del territorio perché – se si tratta di incendi dolosi – non si può soltanto intervenire con gli spegnimenti. E’ necessario un supporto del governo per controllare il territorio e salvare la pineta di Castel Fusano. La situazione è grave”.