Attualità

I musulmani in Italia

islam italia

Il Corriere della Sera oggi riepiloga una serie di dati che riguardano i musulmani in Italia: nel Belpaese i cittadini provenienti dai paesi musulmani nel 2014 sono 1 milione 650mila, si stima che arriveranno a 3 milioni nel 2030 e saranno pari al 5,4% della popolazione musulmana. I primi cinque paesi di provenienza sono Albania, Marocco, Bangladesh, Tunisia ed Egitto. Dal 2011 l’incremento è stato di 71mila unità pari al 5%. I convertiti dovrebbero essere dai 10 ai 60mila mentre le province in cui ci sono più musulmani sono Milano con 118mila e Roma con 89mila. Sarebbero poi circa un migliaio gli estremisti o i radicalizzati sotto osservazione ad oggi, 200 sono gli arrestati per sospetto terrorismo dal 2001 di cui dieci sono rientrati dalla Siria. Infine, si dice nel pezzo di Goffredo Buccini:
 

Sono stati tredici i piani d’attacco (falliti) contro l’Italia dal 2001: otto dei quali su Milano, dove ha fatto scuola il tentativo del libico Mohammed Game di farsi esplodere sul passo carraio della caserma Santa Barbara. S’era indottrinato da solo, un caso ormai tipico di terrorista homegrown, cresciuto in casa. La chiamano auto-radicalizzazione. «Siamo sempre in ritardo, loro cambiano in fretta», mi dice un investigatore: l’articolo 270 bis del codice ha una falla, non punisce davvero la semplice adesione al terrore. Applaudire alle espulsioni è un placebo quando non si riesce ad arrestare.

 

musulmani italia
I musulmani in Italia (Corriere della Sera, 27 novembre 2015)