Attualità

I massoni e le false flag della strage di San Bernardino in California!1

Nessuno ha ancora capito il perché di quello che è successo ieri sera a San Bernardino. Quattordici persone sono rimaste uccise in seguito all’assalto di tre persone, armate di tutto punto, all’Inland Regional Center. Due dei tre sospettati sono stati uccisi dopo un lungo inseguimento. Tra i killer uccisi c’è Syed Farook, un dipendente della Contea, cittadino americano che secondo alcuni testimoni qualche ora prima della strage stava partecipando alla festa che si stava svolgendo all’interno dell’edificio. Non è chiaro al momento se l’assalto all’Inland Regional Center sia un episodio di terrorismo o una vendetta privata.
san bernardino strage shooting massoneria false flag - 2

Fucking Freemasons how do they work?

Ma c’è qualcuno che ha già capito tutto, sono quelli di Lo Sai/Ke Video (Daniele Di Luciano e sua moglie Laura Caselli). È grazie alle loro investigazioni che possiamo affermare con assoluta certezza che tutto sia stato organizzato dai soliti poteri forti. Quali? In questo specifico caso si tratterebbe dei massoni. La prova è il fatto che uno degli intervistati da Fox News indossasse un cappellino con il simbolo dei massoni. Che è un po’ come se un agente della CIA facesse operazioni sotto copertura con addosso il cappellino con scritto CIA. Ma quando sei disposto a credere alle scie chimiche e al signoraggio bancario (o agli illuminati) che cosa vuoi che siano i massoni in confronto? La notizia è stata ovviamente prontamente rilanciata dai fuffari di InformareXResistere
san bernardino strage shooting massoneria false flag - 1
Secondo chi ha caricato il video la cosa in realtà è ancora peggio. Perché la verità è che i massoni stavano facendo un’esercitazione della SWAT all’interno dell’edificio. Sono stati loro, quelli delle forze speciali, a colpire e a uccidere tutta quella gente.
san bernardino strage shooting massoneria false flag - 3
È per quello che la Polizia è riuscita ad arrivare così rapidamente sul luogo della sparatoria: erano già lì, in tutta la loro massoneria. Ad esempio quella insita nella numerologia degli eventi. Dovete infatti sapere che, calcolatrice scientifica alla mano, appare evidente lo schema del Governo USA. Infatti tutta la vicenda è piena di numeri 3: tre killer, il luogo del massacro è l’edificio numero 3 e la polizia che si lancia all’inseguimento dei sospettati poco prima delle tre del pomeriggio (ora locale). Ma non solo, ci sono anche molti 11 (numero terribile dopo l’11 settembre). I tre hanno iniziato a sparare alle 11 del mattino e – udite udite – ci sarebbe una bambina di 11 anni tra gli alunni della scuola. Ditemi in quale altra scuola trovate bambini di 11 anni? Eh?? Maledetti Massoni e la loro ossessione per i numeri. Non potevano avere la passione per qualcosa di più complicato, ad esempio la ricetta perfetta per il soufflé?