Attualità

Egidio Maschio: suicida l'imprenditore del Gruppo Maschio Gaspardo

Si è suicidato l’imprenditore padovano Egidio Maschio, 73 anni, fondatore col fratello del Gruppo Maschio Gaspardo. Da quanto si apprende Maschio si è tolto la vita all’alba con un colpo di fucile nel suo ufficio a Cadoneghe in provincia di Padova. Immediato il commento del presidente del Veneto, Luca Zaia che ha espresso “profondo cordoglio alla famiglia e alle maestranze dell’Azienda”. “Sono sconvolto- ha sottolineato Zaia -. Con Egidio Maschio ci lascia un grande imprenditore, ma anche un grande uomo che ha legato la sua storia imprenditoriale e personale al Veneto”. “L’ho sempre stimato – ha proseguito il governatore – sia come uomo che come imprenditore: è stato un emblema della determinazione, del coraggio, della voglia di fare, di progredire di creare, tipica della miglior imprenditoria veneta”. “In questi anni di difficoltà – ha concluso Zaia – Egidio ha dato un grande esempio, gettando sempre il cuore oltre l’ostacolo, investendo e assumendo, inviando cosi’ uno straordinario messaggio di positività”.
egidio maschio maschio gaspardo 1
EGIDIO MASCHIO: SUICIDA L’IMPRENDITORE DEL GRUPPO MASCHIO GASPARDO

Una ventina di giorni fa, racconta il Mattino di Padova, Maschio aveva annunciato la nomina di due nuovi manager con compiti di gestione dell’azienda: “Questo è un cambio storico per la nostra azienda – aveva detto l’imprenditore – e fondamentale per preparare la futura nuova fase di crescita. Dopo il 2009, in un periodo in cui molte aziende italiane hanno perso competitività e ridotto gli investimenti, noi abbiamo continuato a investire crescendo in termini di fatturato, posti di lavoro e quote di mercato. Ora è necessaria una fase di consolidamento e sono sicuro che la scelta di affiancare alla famiglia Maschio due manager di grande esperienza in campo industriale e finanziario rappresenti la direzione giusta per affrontare le prossime sfide”.