Attualità

Daniel Shaver: il video del poliziotto che uccide un uomo disarmato in Arizona

daniel shaver 1

Philip Mitchell Brailsford, ex poliziotto di Mesa, è stato prosciolto dall’accusa di omicidio per la morte di Daniel Shaver, da lui ucciso in un hotel in Arizona nel gennaio 2016.

Il video del poliziotto che uccide un uomo disarmato

Nel video che potete vedere qui sotto, tratto da NBC, il momento in cui il poliziotto spara è tagliato. Nel filmato si sente Shaver che implora il poliziotto di non sparargli e singhiozza: “Per favore, non spararmi … sto cercando di fare quello che mi dici”, mentre il poliziotto gli intima: “Ascolta le mie istruzioni e non commettere errori”. Shaver fa un movimento sbagliato, che il poliziotto interpreta come il tentativo di prendere un’arma nascosta: Brailsford gli spara e lo uccide. Il filmato è solo l’ultima parte di una vicenda che era cominciata con la chiamata alla polizia di qualche tempo prima: si denunciava un uomo che puntava un fucile fuori dalla finestra della sua stanza d’albergo.

Una situazione quindi potenzialmente molto pericolosa, visto che a Las Vegas nell’ottobre scorso un uomo ha cominciato a sparare con varie armi sulla folla di un concerto causando 59 morti.

L’omicidio di Daniel Shaver a Mesa in Arizona

Shaver, però, secondo quanto si racconta, avrebbe mostrato nella sua camera d’albergo ad altri ospiti un fucile e avrebbe sparato, colpendo alcuni uccelli. Non si trattava comunque di un’arma ma di una airsoft gun, come verrà appurato successivamente alla morte. Su Youtube è stata postata una versione più lunga, nella quale si vede la morte di Shaver:

Secondo i giudici il poliziotto è da considerarsi innocente perché ha agito secondo le regole dell’addestramento della polizia, visto che dal video si evince che Brailsford è stato tradito dal movimento – forse involontario – di Shaver. La moglie di Shaver, che aveva 27 anni e lascia due figli, ha pubblicato questo video in cui chiede giustizia per Daniel Shaver su Youtube dopo la sentenza.

In rete è stata aperta una raccolta fondi: